Melley: "Preoccupazione per la Rsa Mazzini e per la sorte dei servizi e dei lavoratori "

La nota di Guido Melley sui lavoratori della Rsa Mazzini.

Venerdì, 16 Aprile 2021 18:10

Riceviamo e pubblichiamo: "La gestione della Mazzini è passata dal Comune in capo all'Asl, ma i problemi sono emersi ancora in maniera prepotente."

Così Guido Melley, LeAli a Spezia/Lista Sansa, che continua: "I lavoratori della struttura (ed in particolare infermieri, fisioterapisti ed oss) sono preoccupati per il loro futuro visto che l'Asl ha bandito una gara ponte per l'affidamento transitorio della struttura che vede a regime 75 posti, tra servizi post acuti e di mantenimento, al posto dei 95/98 richiesto dalle organizzazioni sindacali.

Gli stessi sindacati hanno dichiarato a più riprese che sono a rischio in parte i servizi residenziali e quelli diurni per l'utenza; e sono a rischio anche parte dei posti di lavoro attualmente impegnati.

Manterremo accesi i riflettori su questa tormentata vicenda e ci batteremo sempre per la difesa dei lavoratori e per pretendere servizi sociosanitari alla Mazzini come altrove all'altezza per i nostri concittadini."

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La donna ha riportato ferite da taglio multiple al collo, al torace e all'addome. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Massimo Guerra - Una minuscola casa editrice che pubblica King e Pennac, la voglia di aiutare gli scugnizzi di Napoli ad avvicinarsi alla lettura. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa