Nuovo DPCM, Rixi: "Provvedimenti alla cieca, servivano misure mirate"

Il deputato della Lega parla di "mancanza di visione".

Lunedì, 26 Ottobre 2020 19:46
Edoardo Rixi Edoardo Rixi

“Il copione delle chiusure, totali e parziali, di attività di diversi settori come bar e ristoranti, palestre, cinema, teatri è una mazzata all’intera economia, un provvedimento alla cieca che va a colpire proprio quei luoghi e quegli imprenditori che maggiormente hanno investito per la sicurezza di dipendenti e clienti. Sono necessarie misure mirate: le misure restrittive, uguali in tutto il Paese rischiano solo di uccidere il tessuto economico e sociale dei diversi territori", dichiara il deputato della Lega Edoardo Rixi.

"Invece di colpire indiscriminatamente le attività economiche, il governo pensi a mettere in sicurezza le fasce fragili, con servizi sanitari e sociali di supporto, partendo dagli anziani che in una regione come la Liguria rappresentano un cittadino su tre. Mi sarei aspettato nel Dpcm misure per persone fragili, non flat per tutti. Il problema è che per quattro mesi si è agito senza una visione, senza prendere in considerazione l'eventuale conversione di strutture per i malati a bassa intensità, ad esempio allestendo caserme e magari facendo ricorso alla sanità militare”, conclude Rixi.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega per Salvini Premier

La senatrice della Lega Stefania Pucciarelli: "Se lo scopo era quello di evitare gli assembramenti ciò non è accaduto". Leggi tutto
Lega per Salvini Premier
"L'annosa questione delle concessioni demaniali rischia di compromettere questo settore". Leggi tutto
Lega per Salvini Premier

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa