Autostrade, Gagliardi (Cambiamo!): "Situazione drammatica perché Roma non decide" In evidenza

"La Liguria è una regione piccola, ma è cambiata molto in questi ultimi cinque anni ed è merito di questa giunta"

Lunedì, 29 Giugno 2020 16:27

"La situazione delle autostrade liguri è drammatica, noi cerchiamo di portarla all'attenzione del governo, ma non accade nulla, sono arrivata addirittura a pensare che si tratti di una manovra politica perché non è possibile che il Mit non si accorga di cosa stia vivendo la nostra regione".

Così interviene la deputata Manuela Gagliardi, che è anche coordinatrice regionale per la Liguria del movimento Cambiamo! con Toti. "Il ministero diluisca nel tempo i controlli per le infrastrutture stradali perché non è giusto che il prezzo di questi giochini politici lo paghi chi in Liguria vive, lavora o investe - ha aggiunto la parlamentare - Noi continuiamo a depositare interrogazioni, ma anche il presidente Toti chiede continuamente una soluzione, senben se il ministro De Micheli fino ad ora non lo ha fatto".

"La Liguria è una regione piccola, ma è cambiata molto in questi ultimi cinque anni ed è merito di questa giunta", conclude.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Cambiamo con TOTI

I consiglieri di Cambiamo Marco Frascatore e Andrea Biagi lamentano la bocciatura dell'emendamento dell'On. Gagliardi. Leggi tutto
Cambiamo con TOTI
Manuela Gagliardi (Cambiamo): "Finalmente la verità è venuta a galla". Leggi tutto
Cambiamo con TOTI

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa