Aggressione nel carcere spezzino, Gagliardi: "Intervenga il Ministro" In evidenza

La deputata di Cambiamo! presenterà una interrogazione.

Giovedì, 25 Giugno 2020 18:16
Il Ministro Bonafede Il Ministro Bonafede

 

"Un’altra giornata di ordinaria follia nel carcere spezzino: alcuni agenti della Polizia Penitenziaria sono stati aggrediti da un detenuto, con problemi psichiatrici, che pretendeva di non rientrare nella sua cella. La situazione si è risolta, ma non è accettabile che si viva alla giornata, sperando ogni volta che nessuno si faccia male. Cos’altro deve ancora accadere perché si prendano provvedimenti? Che aspetta il Ministro della Giustizia Bonafede a intervenire? Non è ammissibile che il personale della Polizia Penitenziaria della struttura spezzina lavori in queste condizioni: carcere sovraffollato e detenuti con problemi psichiatrici, senza un adeguato sostegno". Così la deputata di Cambiamo! Manuela Gagliardi interviene in merito alla recente aggressione verificatasi nell'istituto penitenziario della Spezia.

"Purtroppo questo episodio di violenza è solo l’ennesimo di una lunga serie che attraversa tutto il nostro paese, prova del fallimento della gestione da parte del guardasigilli. Il ministro è sordo alle richieste degli agenti, ma non lasceremo che paghino per le sue inefficienze e incapacità di gestione. Nei prossimi giorni presenteremo un’interrogazione", conclude.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Cambiamo con TOTI

Oggi la deputata discuterà un'altra interrogazione sui collegamenti aerei in Liguria. Leggi tutto
Cambiamo con TOTI
"La Liguria è una regione piccola, ma è cambiata molto in questi ultimi cinque anni ed è merito di questa giunta" Leggi tutto
Cambiamo con TOTI

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa