L'apicoltura diventi DOP, la proposta dei Verdi In evidenza

Il gruppo si mobilita anche a sostegno della petizione di Slow Food per difendere le api e la biodiversità.

Mercoledì, 29 Gennaio 2020 15:13

In queste ore Slow Food sta raccogliendo le firme per una iniziativa dei cittadini e delle cittadine europee a sostegno delle api e della biodiversità.
E' noto infatti che senza le api un grande numero di specie di piante selvatiche e coltivate non esisterebbe più e che secondo la FAO ben 71 delle circa 100 specie di colture che forniscono il 90% del cibo del mondo sono impollinate dalle api.

Europa verde Liguria sostiene l'iniziativa di Slow Food poichè, se si raggiunge un milione di firme, la Commissione dovrà pronunciarsi sul tema e il Parlamento Europeo dovrà tenere una seduta pubblica adottando eventuali provvedimenti.

Si tratta sostanzialmente di:
a) eliminare gradualmente i pesticidi sintetici entro il 2035 con un traguardo intermedio dell'80% di riduzione entro il 2030;
b) favorire il ripristino degli ecosistemi naturali nelle aree AGRICOLE;
c) sostenere gli agricoltori nella fase di transizione favorendo la crescita di agricoltura ecologica e biologica.

"In tal senso noi Verdi - afferma Danilo Bruno - abbiamo già proposto l'istituzione della Denominazione di Origine Protetta (DOP) per l'apicoltura spezzina e non solo.
Insomma con una semplice firma si può compiere una grande gesto per la nostra terra".


Per leggere la petizione cliccate qui.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Salta la trasferta dell'Autorev Spezia per via del Coronavirus. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa