Arsenale, forse qualcosa si muove per nuove assunzioni In evidenza

Pucciarelli e Viviani (Lega): "Ne servono a breve almeno 100 per permettere all’Arsenale di funzionare regolarmente".

Lunedì, 23 Dicembre 2019 14:48

 

“Il nostro impegno per il futuro occupazionale dell’Arsenale spezzino ha prodotto importanti risultati. Il sottosegretario alla Difesa Calvisi ha dato parere positivo a un pacchetto di ordini del giorno che abbiamo presentato in commissione parlamentare per garantire un adeguato turn over, procedendo al più presto a nuove assunzioni. Già a novembre, in più, il sottosegretario Tofalo rispondendo a una nostra interrogazione aveva annunciato l’avvio del reclutamento di nuove unità di concerto con il ministero della Pubblica amministrazione”.

Lo affermano i parlamentari della Lega Stefania Pucciarelli e Lorenzo Viviani, che proseguono: “Al contrario di quanto afferma il sindacato Flp Difesa, ci siamo attivati fin da subito nei confronti del Governo per ottenere risposte chiare sul futuro dell’Arsenale. Oltre alla prima risposta positiva alla nostra interrogazione da parte del Governo, il 13 novembre è stato approvato in commissione Difesa un pacchetto di ordini del giorno presentati dalla Lega, che impegnano l’esecutivo a promuovere ogni iniziativa per assicurare un adeguato turn over di personale specializzato per l’Arsenale militare marittimo della Spezia, che rappresenta un polo di eccellenza dall’importanza strategica per il comparto industriale e di sicurezza nazionale”.

“La base spezzina dovrebbe occupare 735 lavoratori – spiegano Pucciarelli e Viviani – ma oggi i dipendenti civili sono già scesi a 635 e i possibili pensionamenti nell’immediato futuro sono circa 175. I pareri positivi che abbiamo ottenuto dai sottosegretari sono un primo importante passo per invertire la rotta: il piano di ingressi per il prossimo triennio previsto ad oggi dal Ministero, infatti, è insufficiente, e il rischio è quello di vedere dimezzato il numero degli occupati, anche alla luce dei prossimi pensionamenti. Servono a breve almeno 100 assunzioni solamente per permettere all’Arsenale di funzionare regolarmente. Continueremo a vigilare sul Governo affinché realizzi al più presto le richieste che abbiamo presentato in commissione Difesa”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega

"Nuovi parcheggi vicino a piazza Cavour oppure una forte moral suasion verso la Marina Militare per aree dentro l'Arsenale". Leggi tutto
Lega
La nota del capogruppo della Lega in commissione Agricoltura alla Camera Lorenzo Viviani. Leggi tutto
Lega

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa