Acam Ambiente replica a Paoletti: "Trasmessi dati corretti" In evidenza

Il sindaco, durante una commissione consiliare, aveva accusato Acam Ambiente di "aver giocato sporco". 

Lunedì, 29 Luglio 2019 15:48

Acam Ambiente e il Gruppo Iren intendono replicare con fermezza alle dichiarazioni rese dal Sindaco e da altri esponenti della amministrazione comunale di Lerici, lo scorso 27 luglio, riguardo al mancato accoglimento da parte del TAR Liguria della richiesta di sospensiva sull’indizione della gara per il servizio di igiene ambientale del Comune di Lerici.

A fronte di tali generiche affermazioni, prive di qualunque conforto di dati ed elementi oggettivi, la società respinge, e con forza, qualsiasi accusa di aver “giocato sporco”: i dati trasmessi all’amministrazione lericina sono stati esattamente quelli richiesti dall'amministrazione stessa, con “clausola sociale” pienamente rispettata, inserendo nell’elenco sia il personale operativo che quello tecnico/amministrativo dedicato al servizio sul territorio comunale.

Quanto all’azione pendente presso il tribunale amministrativo regionale, il mancato accoglimento della sospensiva è legato a due elementi oggettivi di valutazione del giudice amministrativo, e cioè la mancanza di danno immediato per Acam Ambiente, in quanto gestore operante, e la piena responsabilità del Comune riguardo alle azioni intraprese. Il giudizio di merito si incaricherà di stabilire, in maniera compiuta, dove stanno ragione e torto fra le parti in causa.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da ACAM/IREN

"Gli incidenti stradali hanno una probabilità di provocare lesioni alle persone 64 volte superiore rispetto al rischio di un operatore di impianto di biogas" Leggi tutto
ACAM/IREN

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa