Pagamenti Unico 2018, le scadenze In evidenza

 Il 2 luglio, oppure il 20 agosto con maggiorazione dello 0,40%.

Venerdì, 08 Giugno 2018 18:25

L’Area Fiscale Confartigianato ricorda che è stata ufficializzata dal decreto collegato alla Legge di Bilancio, la proroga della scadenza per i versamenti derivati dalle dichiarazione dei redditi tramite modello Redditi, Irap, dichiarazione IVA etc. Il decreto ha infatti previsto dall'anno scorso, la scadenza versamenti Unico sia il 2 luglio 2018 anziché il 16 giugno, per i versamenti delle imposte a saldo del periodo d’imposta 2017 e in acconto 2018, per: l’IRPEF, imposta dei redditi sulle persone fisiche; IRES, imposta sul reddito delle società; IRAP; IVA. Ricordiamo inoltre che tale nuova scadenza, produce effetti anche sulla data di scadenza per pagare le imposte derivate dalla dichiarazione dei redditi 2018 Unico con un mese di ritardo. Per tali contribuenti, la scadenza quest'anno è il 20 agosto 2018 con maggiorazione del 0,40%. Per i contribuenti tenuti all’adempimento, che scelgono di posticipare la scadenza, è prevista l'applicazione della maggiorazione dello 0,40%. Il contribuente può pertanto versare il saldo di fine anno precedente (2017) e l’acconto sul nuovo anno (2018) entro la scadenza del 20 agosto.

Come si paga la maggiorazione 0,40%? Tramite lo stesso F24 utilizzato per versare il saldo e l'acconto. Il contribuente non deve indicare un codice tributo specifico ma deve calcolarla sull'importo dovuto, al netto degli eventuali crediti scomputabili. Ciò significa che si deve prima compensare e poi calcolare la maggiorazione sul residuo.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Area Fiscale Confartigianato, responsabile Katia Orsetti, tel. 0187.286630-11.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Confartigianato

Via Fontevivo, 19
19125 La Spezia
Tel: 0187 286611

Email: segreteria@confartigianato.laspezia.it

www.confartigianato.laspezia.it/

Ultimi da Confartigianato

Il consiglio di Confartigianato è di farsi fare subito un estratto contributivo. Leggi tutto
Confartigianato
Confagenti ConfartigianatoAttenzione: pericolo annullamento credenziali Enasarco Leggi tutto
Confartigianato

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa