Pensioni in pagamento negli uffici postali dal 3 aprile In evidenza

Consigli utili per riscuotere il rateo agli sportelli e per prelevare contante durante le festività pasquali presso gli ATM Postamat

Giovedì, 29 Marzo 2018 19:52

Da martedì 3 aprile in tutti i 77 uffici postali della Spezia e provincia saranno in pagamento i ratei di pensione.

 

Tutti i pensionati che hanno accreditato il rateo e sono titolari della carta Postamat oppure della carta libretto, hanno comunque la possibilità di prelevare automaticamente il contante in disponibilità sul proprio Conto Bancoposta o sul proprio Libretto di risparmio anche a Pasqua e Pasquetta utilizzando gli sportelli ATM Postamat disponibili alla Spezia e provincia e sull’intero territorio nazionale, fino a 600 euro al giorno.

Per tutti i pensionati che riscuoteranno il rateo dopo le festività pasquali, Poste Italiane consiglia di recarsi presso gli uffici postali in tarda mattinata, oppure durante la fascia oraria pomeridiana nel caso degli uffici aperti nel doppio turno. Dalle rilevazioni effettuate, infatti, è emerso come generalmente i flussi di clientela, e conseguentemente i tempi di attesa, siano molto più bassi nel corso della giornata rispetto alla fascia oraria compresa tra l’apertura degli sportelli e la prima metà della mattinata.

Alla Spezia città gli uffici postali aperti al pubblico con orario continuato 8:20-19:05 sono quelli di La Spezia centro, in Piazza Verdi 12B, La Spezia 8 in Via Monteverdi 12, la Spezia 9 in Via XXIV Maggio 227, mentre in provincia gli uffici che osservano orario prolungato sono quelli di Levanto in Via Jacopo da Levanto 31, Sarzana in Via Ippolito Landinelli 76, e Ceparana in Via dei Castagni 17.

In concomitanza con il pagamento delle pensioni di aprile, in tutti gli uffici postali, saranno disponibili informazioni su Posteprotezione Infortuni Senior Più, campagna rivolta alle persone di età compresa tra i 59 e i 79 anni. La polizza prevede un indennizzo fisso in caso di infortuni subiti durante il lavoro o nel tempo libero e prevede anche dei servizi di assistenza sanitaria a domicilio.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Poste Italiane

Grazie anche alla diversificazione delle attività del Gruppo. Leggi tutto
Poste Italiane
Possibilità di prelievo anche venerdì 1 e domenica 3 novembre. Leggi tutto
Poste Italiane

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa