Prosegue il roadshow di presentazione di SEAFUTURE & MARITIME TECHNOLOGIES: l'11 febbraio appuntamento a Siracusa In evidenza

Giovedì 11 febbraio alle ore 15.30, presso la Camera di Commercio di Siracusa verrà presentata la 5^ edizione di SEAFUTURE & MARITIME TECHNOLOGIES che si svolgerà presso la Base Navale della Spezia dal 24 al 27 Maggio 2016, organizzata da La Spezia Euroinformazione, Promozione e Sviluppo - Azienda speciale della Camera di Commercio della Spezia, dalla Marina Militare, dall'Autorità Portuale e dal Comune della Spezia, nonché da numerosi partner tecnico-scientifici, quali il Distretto Ligure delle Tecnologie Marine e gli istituti preposti della MM come CSSN, CISAM e CIMA. La rassegna ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Difesa e del Ministero dello Sviluppo Economico.

Mercoledì, 10 Febbraio 2016 12:14

SEAFUTURE & MARITIME TECHNOLOGIES è il grande evento nazionale con rilevanza internazionale dedicato alle innovazioni in campo navale e marittimo, al refitting di unità navali militari e mercantili, con focus strategici sulla possibilità di utilizzo duale degli assetti della Marina Militare e sulla sostenibilità ambientale. L'evento punta, infatti, a diventare un punto di riferimento per le tecnologie del mare a 360 gradi. Per questo gli organizzatori hanno deciso di coinvolgere in prima persona le realtà industriali più importanti, sia nazionali che estere, e gli operatori che rappresentano le PMI del sistema paese Italia, con elevate competenze e consolidata esperienza, ad iniziare dalle filiere che insistono sui territori dei poli navali militari della Spezia, Taranto e  Augusta.

 

Per le imprese questa sarà un'opportunità importante di fare accordi commerciali con Marine Militari estere, grandi aziende e mondo della ricerca; per tutto il Paese un momento per affermare la propria centralità nel Mediterraneo, non solo nel mantenere la sicurezza dei confini dell'Europa, ma anche nel riaffermare il ruolo centrale come polo economico strategico, in particolare nel refitting, nell'alta tecnologia.

"Stiamo presentando SEAFUTURE & MARITIME TECHNOLOGIES alle più importanti realtà industriali italiane perché la nostra scelta è di coinvolgerle fin da subito nella realizzazione di questo progetto – spiega Cristiana Pagni, Presidente La Spezia EPS –. Per questo abbiamo incontrato il Polo navale di Taranto, attraverso CCIAA e Confindustria Taranto, e oggi siamo qui insieme al Polo navale di Augusta con la CCIAA di Siracusa. Siamo consapevoli, infatti, che siamo in un mercato aperto e l'Italia se vuole essere forte deve avere un'unica strategia. Dobbiamo capire che non è il momento di sfidarci internamente ma avviare un percorso insieme per sfidare il mercato d'oltreoceano".

Programma della presentazione
H 15.30

Saluti di apertura
Dr. Armando Gradone
Prefetto di Siracusa

Ivanhoe Lo Bello
Presidente Camera di Commercio di Siracusa


L'Evento Seafuture & Maritime Technologies 2016

Cristiana Pagni
Presidente di La Spezia Eps, Azienda Speciale della CCIAA della Spezia
Il supporto della M.M. al Sea Future, alle Imprese, al Sistema Paese
Cristiano Nervi
Capo Ufficio Commerciale Comando Logistico Napoli


Il ruolo di Simest nell'ambito di Seafuture&Maritime Technologies 2016
Paolo Di Marco
Responsabile Simest Sicilia


Domande e Conclusioni

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Camera di Commercio  Riviere di Liguria

Piazza Europa, 16
19124 La Spezia

Tel. 0187 7281

www.rivlig.camcom.gov.it/

Ultimi da Camera di Commercio Riviere di Liguria

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa