Bancomat e carte obbligatori per negozi e artigiani dal 1° gennaio In evidenza

Da domani 1 gennaio i negozi e le attività di vendita di beni e servizi, compresi quelli professionali, non potranno rifiutare i pagamenti con Bancomat e carte di credito. Un obbligo, sancito dall'art.15 del decreto Sviluppo bis. La Confartigianato spezzina sottolinea l'evidente difficoltà di adeguamento in tempi così brevi per tutte le attività, ma in particolar modo per chi esercita in mercati o similari.

Martedì, 31 Dicembre 2013 11:22

«E' impossibile adeguarsi – spiega il direttore dell'Associazione di Via Fontevivo, Giuseppe Menchelli - vista l'insostenibilità dell'installazione immediata dei milioni di pos (le macchinette per i pagamenti con moneta elettronica, ndr) necessari». Confartigianato lamenta inoltre al Governo il grave onere che ricade sulle imprese visto che il POS è per loro un costo e le banche non sono state altrettanto celeri nel proporre sconti alle commissioni d'uso dei pos, promessi dallo stesso Governo ma non ancora varati dall'esecutivo!

 

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
Confartigianato

Via Fontevivo, 19
19125 La Spezia
Tel: 0187 286611

Email: segreteria@confartigianato.laspezia.it

www.confartigianato.laspezia.it/

Ultimi da Confartigianato

Per un'Europa a misura di micro e piccola impresa. Leggi tutto
Confartigianato
Ha donato una lavagna multimediale alla Scuola Primaria Isa 4. Leggi tutto
Confartigianato

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa