Sarzana estende l'esenzione del COSAP a tutto il 2020 In evidenza

Previste anche altre esenzioni e bandi per favorire la ripresa.

Martedì, 26 Maggio 2020 15:04

Continua incessante l'impegno dell'Amministrazione Ponzanelli mirato a individuare soluzioni efficaci nella lotta agli effetti economico-sociali dell'emergenza coronavirus.

Numerose sono le misure adottate fin qui a sostegno di famiglie e attività commerciali a cui, da oggi, si aggiungono l'esenzione dal pagamento del COSAP per le attività di somministrazione dall'inizio dell'emergenza fino a tutto il 2020 con l'aggiunta dei mesi di novembre e dicembre 2020, l'esenzione del canone di concessione dovuto dai centri sociali fino al 31 maggio 2020; l'adozione del bando per fronteggiare l'emergenza abitativa già deliberato e successivamente sospeso per destinare le relative risorse all'erogazione dei buoni spesa all'interno della misura sulla solidarietà alimentare come richiesto dal Governo; l'organizzazione di centri estivi per bambini e adolescenti e l'adozione di misure specifiche per favorire la ripresa delle attività sportive e culturali con la sanificazione dei loro spazi.

Sono questi, in pillole, gli indirizzi che la Giunta Ponzanelli ha affidato ai suoi dirigenti per l'attuazione a seguito della pubblicazione del D.L. Rilancio da parte dello Stato, con la deliberazione di oggi da parte della Giunta su proposta del sindaco Cristina Ponzanelli.

"Abbiamo presentato alla città l'idea di una Sarzana che vive a cielo aperto e capace di attrarre persone tutto l'anno – ha affermato il sindaco - e la supportiamo con uno strumento concreto come l'esenzione dal pagamento dell'imposta sul suolo pubblico a tutti gli esercizi di bar e ristorazione che viene estesa fino a dicembre 2020, quindi per tutto l'anno. Mentre altre città spengono le luci, noi stiamo affrontando quest'emergenza attuando subito ogni strumento possibile a favore di cittadini, imprese, famiglie e associazioni. Finalmente il Governo ha restituito i soldi che abbiamo anticipato ai cittadini per la spesa alimentare, e possiamo riaprire il bando per il sostegno alle spese abitative in supporto alle tante famiglie in difficoltà. La tempesta che si sta abbattendo sugli enti locali sta mettendo a rischio i servizi essenziali di tutti i comuni, aspettiamo nuove risorse dallo Stato ma non possiamo intanto che sforzarci ogni giorno di trovare soluzioni e idee nuove per ripartire insieme alla nostra città e ai nostri cittadini."

Alla luce della riapertura delle ulteriori attività commerciali voluta dal Presidente della Regione Liguria (ordinanza n. 30 del 17 maggio 2020) l'Amministrazione sarzanese, nel limite delle disponibilità finanziarie, ha dunque deciso quindi di sostenere ulteriormente il proprio tessuto economico e sociale estendendo l'esenzione dal pagamento del COSAP per le attività di somministrazione a tutto novembre e dicembre 2020: due mesi in più rispetto a quanto previsto inizialmente dal Decreto Legge 19 maggio 2020 n. 34 che limita l'esenzione dal pagamento del canone fino al 31 ottobre e che segue le esenzioni già varate dalla Giunta sarzanese per i mesi di marzo, aprile e maggio di quest'anno.

A questa importante misura andranno ad aggiungersi l'esenzione del canone di concessione dovuto dai centri sociali fino al 31 maggio 2020, l'adozione del bando per fronteggiare l'emergenza abitativa, di cui alla deliberazione della Giunta comunale n. 64 del 03/03/2020 già sospeso per destinare le relative risorse all'erogazione dei buoni spesa, giusta deliberazione di Giunta Comunale n. 70 del 16/03/2020 (costo presunto dell'intervento 71mila euro), il sostegno alle famiglie mediante organizzazione di centri estivi e infine il sostegno alle associazioni no profit sportive e culturali per contribuire alla sanificazione dei locali dove operano a favore della cittadinanza.

Fino ad oggi i provvedimenti già in essere adottati dall'Amministrazione sarzanese hanno comportato una spesa complessiva per l'ente di oltre 218mila euro e riguardano: differimento e compensazione dei pagamenti mensa e trasporto scolastico scolastica; esenzione del COSAP già applicata per i mesi di marzo, aprile e maggio; sospensione dell'affitto per i centri sociali in tutti i mesi dell'emergenza; sospensione dell'attività di accertamento di Imu, Tari e Tasi; oltre a una lunga serie di misure di supporto sociale alla cittadinanza come l'attivazione della telecompagnia in collaborazione con l'Associazione Vittoria, acquisto di tablet per la casa di riposo Sabbadini e l'ospedale civico, collaborazione con l'ordine degli psicologi per l'attivazione del servizio di supporto psicologico telefonico; pulizia straordinaria di strade cittadine, intensificazione del servizio di controllo per il rispetto delle ordinanze, trasporto gratuito della spesa, raccolta fondi da destinare alla protezione civile e all'ospedale civico, accesso alla ZTL alle imprese che effettuano consegne a domicilio, assegnazione dei buoni spesa per l'emergenza alimentare, distribuzione di 23mila mascherine alle famiglie e 10mila ad attività essenziali, video-lezioni ai bambini della scuola dell'infanzia comunale, servizio della biblioteca a domicilio e differimento del versamento dell'imposta di soggiorno.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Sarzana

Palazzo Comunale
Piazza Matteotti, 1
19038 Sarzana(SP)
Tel. 01876141

E-mail: urp@comunesarzana.gov.it

 

www.sarzana.org

Ultimi da Comune di Sarzana

Cristina Ponzanelli: "Stiamo lavorando per offrire spazi didattici nuovi ai nostri bambini e ragazzi, grazie a Don Piero e al Centro di Formazione e Cultura "Niccolò V" per la loro… Leggi tutto
Comune di Sarzana
La fortezza farà da cornice il prossimo 8 agosto di uno spettaclo con Pino Petruzzelli. Leggi tutto
Comune di Sarzana

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa