I versi di Ettore Cozzani tra i vigneti di Monterosso In evidenza

Terza edizione per “Ettore Cozzani Arte e Poesia”.

Venerdì, 20 Luglio 2018 15:29

L'evento riporta i versi e i racconti del fondatore dell’Eroica a riecheggiare tra i limoni e i vigneti dell’agriturismo Buranco a Monterosso al Mare.

 

L’appuntamento è per sabato 28 luglio 2018 alle ore 21.00 ed è aperto al pubblico.

A dare voce all’opera di Cozzani saranno Eros Pagni, Roberto Alinghieri e Matteo Taranto nomi di spicco del panorama teatrale nazionale d’origine spezzina che senza difficoltà vedranno il Golfo quale “fermaglio che la natura ha posto alla bellezza del circondario” così è descritto da Cozzani nelle “Le mie Cinque Terre” una delle sue ultime opere scritte.

L’evento si colloca all’interno di un programma di recupero dell’opera di Cozzani, e di un riscatto del suo valore, che grazie all'Associazione Amici di Ettore Cozzani prevede altri importanti progetti, come spiega Luigi Grillo presidente dell’Associazione Amici delle Cinque Terre: “La novità di quest’anno nasce dall’aver preso accordi con la fondazione Cariplo per l’organizzazione di un evento di carattere nazionale che si svolgerà tra dicembre e gennaio a Milano all’accademia di Brera sulla valorizzazione dell’opera artistica e letteraria di Cozzani. Anche la Fondazione Carispezia darà il proprio contributo nel realizzare questo importante progetto culturale”.

“Riscopriamo il percorso di vita di Cozzani con questo asse tra Spezia e Milano – aggiunge Giovanni Pardi presidente Associazione Amici di Ettore Cozzani -. La prima parte della vita di Cozzani, la sua infanzia, si svolge a Vernazza dove la mamma lo porta d’estate e nel “Regno Perduto” vi è traccia di questi ricordi che delineano una visione delle Cinque Terre diversa da quella per esempio di Eugenio Montale, perchè è vissuta sentendosi parte della comunità e osservandola sentendosene parte. Milano è l’altro polo della sua attività dove compie il miracolo dell’Eroica che viene pubblica per 27 anni e apre un vero e proprio fronte culturale in cui viene dato spazio a giovani scrittori, poeti e artisti. L’iniziativa milanese prevede due giornate una a Brera e una alla Cattolica dove si affronteranno le capacità multisettoriali di Ettore Cozzani. In autunno invece porteremo in ascolto in anteprima al nostro Liceo Classico Costa le registrazioni delle conferenze su grandi autori della letteratura di Cozzani, ritrovate e digitalizzate”.

“Le letture verranno intervallate dai brani musicali interpretati da Angeli Dettori e Flavia Barbacetto – spiega Roberto Alinghieri tornando a spiegare il programma della serata del 28 luglio prossimo – appartenenti al gruppo “The Blue Dolls” uno dei più noti e apprezzati gruppi italiani specializzati nella musica anni ’30 e ’40 e nelle riproposizioni dei successi del Trio Lescano. Le due cantanti interpreteranno un medley di musiche italiane dell’epoca de L’Eroica senza dimenticare le canzoni europee ed internazionali che suonavano nelle radio in quegli anni”.

“L’Eroica è la poesia – aggiunge l’attore Matteo Taranto - ed eroico è l’artista ancora oggi. Cozzani racconta i poveri, la vendemmia, la fatica degli abitanti di questo territorio con una capacità narrativa teatrale e scenografica. Rileggerlo permette di conoscere la nostra terra e avere una nuova visione dei luoghi, come autore dovrebbe entrare molto di più nelle scuole non spezzine”.

Alla conferenza stampa erano presenti anche altri membri dell’associazione dedicata a Ettore Cozzani il maestro Francesco Vaccarone, Gabriella Tartarini e Gaetano Russo.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Giacomo Cavanna - L'ammiraglio ispettore Gioia Passione cede il comando all'ammiraglio ispettore Davide Gabrielli. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa