L’AFFIDO-UNA STORIA VIOLENTA – dal 21 giugno In evidenza

Al Megacine dal 21 giugno.

Martedì, 19 Giugno 2018 16:26

Video

 

 

Miriam e Antoine Besson si sono separati malamente. Davanti al giudice discutono l'affidamento di Julien, il figlio undicenne deciso a restare con la madre. Ma Antoine, aggressivo e complessato, vuole partecipare alla vita del ragazzo. Ad ogni costo. Il desiderio, accordato dal giudice, diventa fonte di ansia per Julien, costretto a passare i fine settimana col genitore. Genitore che contesta col silenzio e combatte con determinazione. Julien vorrebbe soltanto proteggere la madre dalla violenza fisica e psicologia che l'ex coniuge le infligge. Invano, perché l'ossessione di Antoine è più forte di tutto e volge in furia cieca.

L’esordio di Xavier Legrand è uno di quei film che scelgono di raccontare una storia impegnata, di affrontare un tema. E che trovano in questa scelta sia i loro limiti che gli spunti migliori.
C’è da dire che che questo giovane regista francese non si è dimenticato che impegno e tematiche non sono e non devono mai essere sostitutive della giusta attenzione alla lingua e alle esigenze del cinema. E va anche ammesso che, così facendo, “L’affido” riesce a essere sia dramma che thriller capace di lasciarti uno sgradevole senso di minaccia e di fastidio addosso.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Megacine

Megacine La Spezia

Via del Canaletto, 140
19125 La Spezia (SP)

per info 0187 1676324 in orario di apertura

dal lunedì al sabato dalle ore 16.00

domenica e festivi dalle ore 14.00

https://www.megacine.it

Ultimi da Megacine

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa