Loredana Vergassola presenta "Esposto" a Pignone In evidenza

L'incontro con l'autrice si terrà il 18 agosto alle ore 21 nella Biblioteca Civica.

Mercoledì, 16 Agosto 2017 09:38

La ricerca delle proprie origini, della storia della propria famiglia, a maggior ragione se deriva da un abbandono alla nascita, può diventare una ragione di vita.
Loredana Vergassola racconta, attraverso la storia romanzata dello scultore livornese Giovanni Mandoli, la vicenda reale del bisnonno paterno, Giovanni Ariodante Secondini, che a pochi giorni dalla nascita fu consegnato all'ospedale degli Esposti di Lucca.
L'autrice ripercorre passo dopo passo le traversie di un bimbo per diventare adulto attraverso la puntuale ricognizione dei luoghi e delle persone. Punto di arrivo della storia è Madrignano, dove il piccolo arrivò con altri dopo un avventuroso viaggio dalla Lucchesia per essere affidato ad una famiglia del posto.
Loredana Vergassola ha potuto conoscere a Madrignano gli eredi della famiglia che ospitò il bisnonno grazie alla sensibilità e disponibiltà del consigliere comunale Stefano Franceschini. Nel suo racconto compare anche Pignone con la sua viabilità storica.
Esposto è pubblicato dalla casa editrice Edizioni Cinque Terre della Spezia.

L’incontro con l'autrice avverrà venerdì 18 agosto alle ore 21 presso la Biblioteca Civica nel Palazzo comunale di Pignone ed è organizzato dal Consorzio Il Cigno in collaborazione con Comune, Pro Loco e Biblioteca di Pignone.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Pro Loco Pignone

Domenica 7 aprile 2019; partenza e arrivo in località Puin (Monti di Pignone) Leggi tutto
Pro Loco Pignone

La Befana vola a Pignone

Giovedì, 03 Gennaio 2019 14:58 comunicati-culturali
Il 6 gennaio alle 15.00. Leggi tutto
Pro Loco Pignone

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa