Riuso creativo e diverse abilità: "I libri dei sogni" a Spazio 32 In evidenza

Inaugurazione venerdì 21 luglio, alle ore 17.30.

Mercoledì, 19 Luglio 2017 11:05

Inaugura venerdì 21 luglio alle 17.30 a Spazio 32 - biblioteca e centro culturale della Fondazione Carispezia, in via Chiodo 32 – la mostra “I libri dei sogni”, che raccoglie le opere di riuso creativo realizzate dagli artigiani-artisti diversamente abili del Centro Socioeducativo “Il Nuovo Volo” di Ceparana di Bolano - gestito dalla Cooperativa Lindbergh con il supporto dell'Associazione “Su la testa Onlus” - e ispirate dalla designer Francesca Gianfranchi.

Non tutti devono essere artisti, diceva Rodari, ma nell'ambito del laboratorio “I sogni fatti a mano” - l'atelier dove abitualmente vengono realizzate e commercializzate le opere visibili in mostra - a tutti viene data la possibilità di dare corso alla propria vena ideativa, all'insegna del principio “ottimizzare le risorse, evitare gli sprechi”: tutte le opere sono infatti realizzate con libri, altrimenti destinati al macero, donati a “Il libro dei sogni”, la prima libreria del territorio gestita da persone diversamente abili, aperta nel 2006 a Ceparana di Bolano (SP).

Nelle opere il valore del riciclo diventa poesia, e la riabilitazione motoria produce bellezza offrendo agli artisti diversamente abili coinvolti nel progetto reali opportunità di crescita e autonomia.

Hanno partecipato alla creazione dei manufatti presenti nella mostra - visitabile a Spazio 32 fino al 4 agosto – Samanta Bertoldi, Simone Ferretti, Giada Giacomobono, Moustapha Ait Labyad, Margherita Micheletti, Sonia Righi.

Durante il periodo dell’esposizione gli artigiani-artisti saranno personalmente presenti dalle 10.00 alle 12.00 a Spazio 32 per realizzare in diretta alcune delle loro creazioni e conoscere personalmente i visitatori per soddisfare ogni loro richiesta e curiosità.

Tutte le opere esposte possono essere inoltre acquistate scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o direttamente presso la libreria “Il libro dei sogni” di Ceparana, contribuendo così a sostenere le attività del Centro Socioeducativo “Il Nuovo Volo”.

La libreria “Il libro dei sogni” nasce nel 2006 a Ceparana di Bolano, attualmente è ubicata in Piazza IV Novembre. È l'unica libreria del territorio che offre opportunità di formazione e lavoro a persone diversamente abili e un servizio alla comunità di importanza culturale e sociale, rappresentando un luogo di incontro e scambio in cui vengono abitualmente organizzati eventi per la promozione della lettura e dello stare bene insieme.

“I sogni fatti a mano”, nato nel 2004 a Ceparana di Bolano, è un atelier in cui vengono realizzate e commercializzate tutte le opere ideate e progettate dalle persone diversamente abili del Laboratorio “Creazioni”, anche grazie alla collaborazione con “esperti” professionisti e volontari.

Il Centro Socio Educativo Riabilitativo “Il Nuovo Volo” è un servizio territoriale a carattere diurno, inaugurato ufficialmente il 17 aprile 2004 a Ceparana nel comune di Bolano. Promosso dall'A.T.S. 61, è progettato e gestito dalla Cooperativa Lindbergh con il supporto dell'Associazione “Su la testa Onlus”.


Per informazioni:
tel. 0187 772339
Facebook, Twitter (@spazio32).

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Fondazione Carispezia

Via Domenico Chiodo, 36
19121  La Spezia
Tel.  +39 0187.77231
Fax +39 0187.772330
Email: segreteria@fondazionecarispezia.it

www.fondazionecarispezia.it

Ultimi da Fondazione Carispezia

Tra i protagonisti Malika Ayane, Irene Vallejo, Tommaso Ghidini e Alessandro Barbero. Leggi tutto
Fondazione Carispezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa