A Sarzana l’orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova In evidenza

Sabato 27 giugno concerto in piazza Matteotti.

Venerdì, 26 Giugno 2020 09:00
L'orchestra del Teatro Carlo Felice L'orchestra del Teatro Carlo Felice Foto da FB Teatro Carlo Felice

Sabato prossimo 27 giugno Sarzana sarà palcoscenico di un evento musicale di spessore internazionale. La grande musica lirica, con interpreti di fama mondiale che seguiranno brani d’opera di Bellini, Donizetti, Rossini, Verdi, Bizet e Puccini, sarà protagonista del concerto “La Musica è Vita! Ripartiamo insieme”, organizzato in piazza Matteotti (inizio ore 21.30) da Regione Liguria, Comune di Sarzana, Fondazione Carlo Felice di Genova e Sarzana Opera Festival. Main sponsor Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana, Iren e media partner Primocanale.

 

“Sarà non solo uno straordinario evento sotto il profilo musicale e artistico ma anche un grande segnale di rinascita e rilancio per tutto il territorio ligure e non solo – afferma il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti - Il Carlo Felice è stato il primo teatro italiano a riaprire dopo il lockdown legato all’emergenza coronavirus, con un concerto per quintetto d’archi in occasione delle celebrazioni per il 25 aprile. Il concerto di sabato sarà tra i primi in Italia secondo le nuove regole nazionali che prevedono il trasferimento all’aperto delle attività teatrali, con il pubblico distanziato e in piena sicurezza. Sono orgoglioso che dalla Liguria parta forte questo segnale per tutto il Paese, grazie alla collaborazione tra il Carlo Felice e il Sarzana Opera Festival”.

Da quest'anno il Concorso “Spiros Argiris” e il Sarzana Opera Festival di Sarzana hanno iniziato una collaborazione con la Fondazione Carlo Felice di Genova che, riconoscendo l'alto valore della manifestazione sarzanese nella formazione dei giovani talenti e la programmazione di spettacoli molto apprezzati dal territorio, hanno deciso di intraprendere un fattivo percorso nell’intento di favorire la conoscenza delle giovani promesse artistiche di Sarzana nella programmazione del Teatro Carlo Felice di Genova.

“Sarzana vuole essere, con il supporto indispensabile di Regione Liguria, protagonista di un messaggio di rinascita dopo un periodo complesso – afferma il Sindaco di Sarzana Cristina Ponzanelli. - Sarzana è infatti città di cultura e non può che ripartire dalla cultura per guardare al futuro con fiducia e speranza, cominciando da subito con un evento di spessore nazionale che siamo orgogliosi di proporre, pur con le enormi difficoltà logistiche e organizzative del periodo storico che stiamo vivendo. Che Regione Liguria e il Carlo Felice abbiano scelto proprio Sarzana per il primo grande evento culturale dopo la pandemia è un orgoglio, oltre che un riconoscimento. Sarzana vuole rinascere: la grande musica sarà la sua porta, orgogliosamente condivisa con la nostra Liguria.”

“La Fondazione Teatro Carlo Felice – dichiara il Sovrintendente del Teatro Carlo Felice, Claudio Orazi – è lieta di aderire all’invito della Regione Liguria, del Comune di Sarzana e del Sarzana Opera Festival per la realizzazione di uno straordinario concerto con l’Orchestra del Teatro, che vedrà protagonisti alcuni tra i maggiori artisti lirici della scena internazionale, diretti dal M° Giuseppe Finzi. Nel solco dei propri obiettivi statutari il Teatro Carlo Felice persegue ‘la promozione di manifestazioni culturali dirette alla diffusione della musica anche attraverso l’organizzazione di eventi musicali, lirici, sinfonici, corali e di danza’ capaci di favorire la crescita e l’affermazione di una Fondazione Lirica diffusa su tutto il territorio regionale. Riteniamo il radicamento territoriale e la correlata collaborazione con Istituzioni pubbliche e Associazioni culturali uno dei punti di forza del nostro Teatro per una consapevole proiezione nazionale ed internazionale delle sue attività ed immagine. Non a caso il concerto di Sarzana potrà avvalersi di una formidabile diffusione mediatica in ambito regionale, nazionale ed internazionale: è il segno concreto che la qualità deve essere posta a fondamento di ogni iniziativa in campo culturale. Riguardo al Festival di Sarzana ed al benemerito Concorso di Canto formulo l’auspicio di poter evidenziare le eccellenze artistiche che queste due realtà hanno saputo promuovere nel corso di tanti anni di attività”.

“La manifestazione di Sarzana da quest’anno – spiega il Direttore artistico Sabino Lenoci - si trova a essere appoggiata dall'ente lirico della Regione di riferimento. Purtroppo la pandemia che ha sconvolto tutto il mondo ha fatto sì che il ventunesimo appuntamento con la nostra manifestazione dovesse essere rimandata al prossimo anno, ma con l’evento di sabato prossimo siamo riusciti a dare un segno tangibile della forza culturale e paesaggistica della Regione Liguria, senza trascurare la formazione al lavoro di tanti giovani talenti. Il concerto con l’orchestra del Carlo Felice che vede la partecipazione in maniera gratuita alla sera di interpreti i vincitori del concorso “Spiros Argiris”, che hanno intrapreso una luminosa carriera in tutti i teatri del mondo in primis il Teatro alla Scala, come il tenore Francesco Meli, il baritono Luca Salsi, il baritono Mattia Olivieri tra i tanti, è segno tangibile del riconoscimento da parte dei giovani artisti verso la manifestazione sarzanese e del Comitato Amici del Loggiato”.

“L’Associazione Amici del Loggiato, che ho l’onore di presiedere – afferma il Presidente Maurizio Caporuscio – e organizzatrice del concorso internazionale per giovani cantanti lirici Spiros Argiris e del Sarzana Opera Festival, è orgogliosa di presentare questo grande evento musicale di altissimo profilo che costituisce uno dei primissimi spettacoli culturali all’aperto ed esprime la volontà di ripartire, insieme dopo i terribili momenti vissuti negli ultimi mesi. Realizzata grazie all’impegno di Regione Liguria, del Comune di Sarzana e del Sovrintendente del Carlo Felice Claudio Orazi, la serata costituisce un importantissimo riconoscimento al lavoro di valorizzazione di giovani talenti lirici, che viene svolto nella città di Sarzana ormai da venti anni. Non casuale quindi è l’entusiasmo con il quale ben quindici cantanti, alcuni dei quali di fama mondiale, tutti in passato vincitori o partecipanti del Concorso Spiros Argiris, hanno accolto l’invito a cantare, accompagnati dall’Orchestra del Carlo Felice, brani lirici celeberrimi, vanto del patrimonio culturale del nostro Paese”.


In allegato la scaletta del concerto, tutte le voci saranno accompagnate dalla pregiata Orchestra del Carlo Felice di Genova (piazza Matteotti - inizio ore 21.30).
In allegato anche le disposizioni per la partecipazione.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Sarzana

Palazzo Comunale
Piazza Matteotti, 1
19038 Sarzana(SP)
Tel. 01876141

E-mail: urp@comunesarzana.gov.it

 

www.sarzana.org

Ultimi da Comune di Sarzana

Per il ponte e la passerella ciclopedonale sul Calcandola, invece, è in corso la progettazione definitiva. Leggi tutto
Comune di Sarzana

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa