“Becco di rame”, uno spettacolo per affrontare il tema della disabilità In evidenza

Proseguono le “Domeniche a Teatro” dedicate alle famiglie.

Mercoledì, 05 Febbraio 2020 10:37
Nuovo appuntamento con le “Domeniche a Teatro” al Civico della Spezia, nell’ambito della Stagione dedicata a bambini e ragazzi.

Domenica 9 febbraio alle ore 16.30 il Teatro del Buratto porterà in scena Becco di Rame, dal libro di Alberto Briganti, con Nadia Milani, Matteo Moglianesi e Serena Crocco, con l’adattamento drammaturgico di Ira Rubini. Lunedì 10 febbraio alle ore 10 è prevista la replica per le scuole.

Lo spettacolo narra una storia vera: la storia di un’oca Tolosa che una notte, per proteggere l’aia e il pollaio, in una lotta furiosa con una volpe, perde la parte superiore del becco rischiando di non poter sopravvivere. Ma un veterinario, il dottor Briganti, ha un’intuizione geniale: crea una protesi di rame che le permette di continuare a vivere una vita normale. La metafora del mondo animale ci aiuta ad affrontare con la giusta leggerezza, ma con profondità, temi importanti come quelli della diversità, della disabilità e dell’importanza di essere accolti, accettati e desiderati, nonostante una fisicità o un’abilità diverse rispetto a quelle ritenute “normali”.

Nato nel 1975, il Teatro del Buratto ha da sempre orientato la sua ricerca nella direzione di un “teatro totale", dove alle consuete tecniche d'attore, che fanno uso di linguaggi verbali e gestuali, si accompagna una ricerca nel teatro d'animazione (pupazzi, oggetti, forme) secondo le tecniche più diverse: teatro su nero, pupazzo indossato, ecc.

Ideazione e messa in scena dello spettacolo sono di Jolanda Cappi, Giusy Colucci, Nadia Milani, Matteo Moglianesi, Serena Crocco. Musiche originali Andrea Ferrario; voci Francesco Orlando, Flavia Ripa, Valentina Scudieri, Nadia Milani, Serena Crocco. Pupazzi Chiara De Rota, Linda Vallone. Scenografie e oggetti: Raffaella Montaldo, Nadia Milani, Matteo Moglianesi, Serena Crocco. Luci: Marco Zennaro. Direttore di produzione Franco Spadavecchia.

Prenotazioni: Botteghino Teatro Civico La Spezia 0187.727521 aperto da lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12 e il mercoledì anche dalle 16 alle 19. Domenica 9 febbraio il botteghino sarà aperto a partire dalle ore 15.


Per ulteriori informazioni cliccate qui.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Teatro Civico

Modalità di rimborso dei biglietti. Leggi tutto
Teatro Civico
Martedì 18 e mercoledì 19 febbraio 2020 (ore 10) Leggi tutto
Teatro Civico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa