Al Teatro Impavidi lo spettacolo sulla Shoah, Ponzanelli: "Un ammonimento per le giovani generazioni" In evidenza

L'iniziativa rivolta agli studenti delle scuole medie e a tutti i cittadini.

Giovedì, 23 Gennaio 2020 16:15

Andrà in scena lunedì 3 febbraio sul palco del Teatro degli Impavidi lo spettacolo dal forte impatto emotivo e dal chiaro richiamo alla riflessione sulla Shoah “Lettere su Legno”.

La pièce teatrale a cura di “Officine T.O.K.”, dopo la grande attenzione suscitata lo scorso anno con la rappresentazione nella sala consiliare di palazzo civico, allarga la platea proponendosi nel tempio della cultura cittadina.

Lo spettacolo andrà difatti in scena alle ore 11 al Teatro degli Impavidi per gli studenti di tutte le terze medie del territorio - con la collaborazione di ISA13 - e per i cittadini che liberamente e gratuitamente sceglieranno di assistervi.

Dunque per celebrare il “Giorno della Memoria” - ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno per commemorare le vittime dell'Olocausto - l'Amministrazione sarzanese ha deciso di rivolgersi soprattutto ai più giovani, invitando per l’occasione sia gli studenti delle scuole superiori del Parentucelli-Arzelà che delle scuole medie, con ISA13 che ha accolto favorevolmente la proposta.

L'Amministrazione sarzanese ha scelto infatti di offrire alle scuole cittadine un'opportunità di approfondimento e di riflessione sulle atrocità della Storia recente con uno spettacolo diretto e molto coinvolgente che lancia un messaggio forte e chiaro: vietato dimenticare.

La rappresentazione, della durata di circa un'ora, racconta, con la semplicità e l'efficacia di una tragica storia d'amore tra due giovani dell'epoca, l’orrore della Shoah.

“Questa Amministrazione comunale - ha affermato il sindaco e assessore alla cultura e alla scuola Cristina Ponzanelli - considera il "Giorno della Memoria" non soltanto un evento commemorativo, ma un ammonimento perenne contro ogni offesa alla dignità umana, che intende promuovere nei confronti di ogni generazione e, in particolare, nei confronti delle più giovani. L’apertura del nostro teatro cittadino vuole rappresentare, per i ragazzi delle terze medie e per l’intera cittadinanza che vorrà partecipare, un’ulteriore occasione per promuovere una doverosa riflessione su uno dei periodi più oscuri della storia dell'umanità”.

"Lettere su Legno", di Elisabetta Dini, racconta la storia di Guido e Sara: due giovani ragazzi ebrei che s'innamorano durante gli anni della Seconda Guerra Mondiale in una Firenze occupata dal fascismo e dalle leggi antisemite.

Raccontano la loro storia attraverso lettere ricche di sentimenti per la vita, per il tempo che stavano vivendo e ricche di paure che stavano provando. Una storia struggente che parla di amore ma anche di speranza in un tempo che è nostro dovere non dimenticare mai.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Sarzana

Palazzo Comunale
Piazza Matteotti, 1
19038 Sarzana(SP)
Tel. 01876141

E-mail: urp@comunesarzana.gov.it

 

www.sarzana.org

Ultimi da Comune di Sarzana

Per l’acquisto di cibo e prodotti di prima necessità. Leggi tutto
Comune di Sarzana

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa