Liliana Segre cittadina onoraria di Bolano In evidenza

Il consiglio comunale ha conferito all’unanimità la cittadinanza onoraria alla Senatrice a vita Liliana Segre

Sabato, 04 Gennaio 2020 09:35

Il consiglio comunale su proposta del sindaco Alberto Battilani e del Presidente del Consiglio comunale Massimo Silvestri ha conferito all’unanimità la cittadinanza onoraria alla Senatrice a vita Liliana Segre per "l’opera di testimonianza e mantenimento della memoria della Shoah, di cui fu vittima, e per l’impegno per i diritti umani e per la battaglia contro l’indifferenza portata avanti con tenacia, serietà e dedizione". interpretando il sentimento della popolazione bolanese in quanto "la sua storia, la sua esperienza, le sue battaglie contro la barbarie e la violenza e il riconoscimento di uguaglianza e giustizia sociale, le sue azioni contro l’indifferenza della gente, che oggi come allora rischia di metterci davanti a violazioni dei diritti umani, sono le giuste ragioni per ritenere la senatrice Liliana Segre cittadina onoraria del nostro Comune".

Il Sindaco Alberto Battilani: “La vicenda di Liliana Segre e di tutti coloro che finirono nei campi di sterminio non sono ricordi di singole storie personali ma appartengono a una memoria comune, e come tale va tutelata. Concedendo la cittadinanza onoraria alla senatrice Segre tuteliamo un la memoria, quello di oggi non vuole essere un gesto simbolico, l’aggiungersi ai migliaia di comuni che hanno già conferito la cittadinanza onoraria ma ribadire con fermezza che non si può e non si deve dimenticare quegli anni drammatici e non si tratta come ha cercato di fare qualcuno per giustificare il voto contrario di contrapporre i partigiani agli ebrei”.
Nella delibera si rende omaggio all’impegno pubblico della Senatrice Segre nel promuovere campagne a favore dei diritti umani e di sensibilizzazione contro il razzismo e la recrudescenza dell’antisemitismo:

- la Senatrice, nata a Milano il 10 settembre 1930, in una famiglia ebrea e laica, il 30 gennaio 1944 viene deportata dal Binario 21 della stazione di Milano centrale al campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau. Il primo maggio 1945 viene poi liberata dall’Armata Rossa dal campo di Malchow. Dei 776 bambini italiani di età inferiore ai 14 anni che furono deportati ad Auschwitz, Liliana è stata tra i venticinque sopravvissuti. Nel 1997 è fra i testimoni del film-documentario Memoria, presentato al Festival internazionale del cinema di Berlino. Il 29 novembre 2004, di iniziativa del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi è stata insignita del titolo di Commendatore Ordine al merito della Repubblica italiana. Nel 2005 le è stata conferita la Medaglia d’oro della riconoscenza della Provincia di Milano. Il 27 novembre 2008 l’Università di Trieste le ha conferito la laurea honoris causa in Giurisprudenza e inoltre, il 15 dicembre 2010 l’Università degli studi di Verona le ha conferito la laurea honoris causa in Scienze pedagogiche.
- Il 19 gennaio 2018 il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella l’ha nominata senatrice a vita;
Prosegue il Sindaco Alberto Battilani: “molto interessante è il lavoro che stanno facendo gli studenti del nostro Istituto Comprensivo sulla Shoah che si svolgerà nel mese di gennaio 2020 e culminerà con la lettura nella scuola da parte della società civile, tutti sono invitati, del libro della sen Segre “Fino a quando la mia stella brillerà” nella giornata del 27 gennaio, Giornata della Memoria, ricorrenza internazionale in ricordo della Shoah,”

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Bolano

Piazza Europa 1 (Novellini)
19020 Ceparana

Tel. 0187.94171
Fax: 0187.941740

e-mail: info@comune.bolano.sp.it

www.comune.bolano.sp.it/

Ultimi da Comune di Bolano

Requisiti e criteri di priorità per accedere. Domande entro l'8 aprile. Leggi tutto
Comune di Bolano
Il Vicesindaco Adorni: "L'Italia saprà rialzarsi". Leggi tutto
Comune di Bolano

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa