Mangia Trekking, al via il progetto dedicato agli studenti "Alpinismo lento per giovani" In evidenza

 

La formula sportivo-culturale per la valorizzazione turistico-ambientale dei territori.

Venerdì, 25 Ottobre 2019 08:54

L’Alpinismo Lento ha contribuito alla nascita ed allo sviluppo del Turismo Lento italiano, il quale si è affermato poi quale componente di rilievo del Turismo Integrato nazionale. Così, in questi giorni, con l’inizio dell’anno scolastico 2019 – 2020, nei percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento, è stato avviato un progetto di collaborazione, tra l’I.T.C.T. di La Spezia “Fossati - Da Passano” e l’associazione Mangia Trekking, denominato Alpinismo Lento per i Giovani.

Un programma didattico che va richiamando tanta attenzione da parte di diversi istituti scolastici, di aziende dei settori di riferimento, di associazioni, e degli organi d’informazione. Con il significativo interesse e gradimento degli studenti del 3° e 4° anno, dell’ indirizzo “turistico” ed “economico”, sono cominciate le lezioni tenute direttamente da Giuliano Guerri, autorevole “ hiker mountaineer ” e presidente dell’associazione Mangia Trekking, tra gli ideatori di questa disciplina sportivo-culturale.

Responsabile del progetto è la Prof.ssa Silvia Segalla, coadiuvata dalle insegnanti di scienze motorie sportive delle classi, le Prof.sse Alessandra Borio (atleta olimpionica) ed Ileana Piattoni. Con il contributo, per i contenuti del progetto, dell’insegnante di “arte e territorio” Roberta Canessa. Tutor del progetto, per conto dell’associazione, Lorena Bacci, Giorgio Berettieri, Lidia Secco ed Isabella Braibanti. L’iniziativa si sviluppa con il supporto di importanti e rinomate aziende italiane dei settori dell’escursionismo e dell’alpinismo ( AKU e CAMP ), e dei Parchi Naturali in cui si svolgeranno le attività sul campo (Cinque Terre, Appennino Tosco Emiliano, Alpi Apuane e Porto Venere).

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa