Alla Spezia un seminario di danza creativa e danzaterapia In evidenza

Il 19 e 20 ottobre.

Lunedì, 14 Ottobre 2019 12:18

Sabato 19 e domenica 20 ottobre l’Associazione ‘Il mondo di Isa il Corpo delle Emozioni’ ha organizzato un seminario di danza creativa e danzaterapia tenuto dalla dottoressa Simona Zaccagno. L’iniziata, patrocinata dal Comune della Spezia, si terrà in via Privata da Passano 67/71 alla Spezia.

 

I lavori inizieranno sabato 19 ottobre dalle ore 10 alle ore 13 con una sessione dedicata alla Formazione degli operatori. Dalle ore 15 alle ore 16.30 invece si terrà un laboratorio integrato.

Domenica 20 sempre dalle ore 10 e fino alle ore 12 avrà luogo un laboratorio integrato. Nel pomeriggio dalle ore 13.30 fino alle ore 15 si proseguirà con la formazione agli operatori.

‘I Corpi sono luoghi di esistenza...I corpi sono luoghi di esistenza e non c’è esistenza senza luogo, il corpo è l’essere dell’esistenza’.

«Lo scriveva- spiega la dottoressa Zaccagno - Jean-Luc Nancy nel suo testo “Corpus”, e se è vero che il corpo è l’essere dell’esistenza la danzaterapia e la danza creativa creano e veicolano l’esistenza. Ogni esperienza di vita passa attraverso il corpo; nel corpo, nella gestione delle sue tensioni, nella percezione dello spazio, nei gesti e nelle posture che ci caratterizzano c’è scritto chi siamo, come ci percepiamo, come ci relazioniamo e come ci muoviamo nel mondo. All’interno di questa visione la possibilità di avvicinare ogni tipo di corpo alla propria possibilità creativa, toccando così il piacere di creare danza e di essere in danza, è non solo uno strumento di benessere psicofisico personale ed individuale ma diventa, se vissuto in prima persona, un vero e proprio strumento di lavoro nel socialei».

«La proposta laboratoriale - prosegue Simona Zaccagno - è prima di tutto esperienza personale e quindi luogo di discussione, confronto e scambio teorico-tecnico. Il linguaggio della danza e danzaterapia può aumentare i gradi di espressività individuale, questo processo dà la possibilità al corpo di sentire e vivere la presenza, lo spazio personale e quindi lo spazio relazionale, il sentimento di integrazione e i confini... Per l’operatore che lavora in campo sociale indagare tali nuclei personali è una ricchezza in termini di strumenti individuali di lavoro da applicare nella pratica quotidiana e nello stesso tempo è un appoggio personale e individuale. Le proposte che si succederanno vedranno in primo piano l’uso della Metodologia Fux della danzaterapia e del modello psicofisiologico-integrato del professor Dott.re Vezio Ruggieri».


Per informazioni ed iscrizioni: Tel 349 1476713 Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Simona Zaccagno
Dottoressa in Psicologia Clinica e di Comunità, si laurea presso L’ Università di Roma La sapienza con una Tesi di ricerca sulle modalità tattili nell’organizzazione dei vissuti emozionali, possibili applicazioni dell’uso della creta nell’arteterapia.

Arteterapeuta e Danzaterapeuta, consegue il Master Triennale in Artiterapie ad Orientamento Psicofisiologico Integrato, direttore Scientifico Prof. Vezio Ruggieri.

Dal 2008 al 2014 collabora con la cattedra di Psicofisiologia Clinica, prof. Vezio Ruggieri. Una collaborazione, quella con il Prof. Ruggieri, che ancora oggi continua volgendo un particolare interesse al tema della danzaterapia in psicofisiòlògia.

Approfondisce la sua formazione come danzaterapeuta avvicinandosi anche alla “Metodologia Fux”. Frequentando e studiando a stretto contatto con la stessa Maria Fux nel suo centro creativo della danzaterapia a Buenos Aires, Argentina. È proprio in questa occasione che approfondisce lo studio del tango e della tangoterapia come possibile espressione e integrazione della personalità.

Conduce gruppi di Arteterapia e Danzaterapia lavorando in contesti scolastici e clinici per l'integrazione di minori con disabilità cognitive o problematiche relazionali-comportamentali.

Il lavoro condotto è caratterizzato dall’uso della danzaterapia come canale prediletto; in interazione, quando necessario, con la musicoterapia, l’arteterapia plastico pittorica e la danza creativa. La metodologia clinica che fa da sfondo è quella psicofisiologica.

Dal 2009 Gestisce percorsi di sostegno psicologico individuali e di gruppo.

Dal 2010 conduce costantemente laboratori di formazione per operatori e professionisti del settore.

Lavora nella conduzione di gruppi di assistenza genitoriale.

Collabora con la ASL Roma B in progetti di arteterapia e danzaterapia per minori.

È docente della sede di Roma dello I.A.T.S.C Istituto di Arti Terapie e Scienze Creative ARTEDO.


(Foto da FB Simona Zaccagno)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

In scena la Compagnia dei Somari con Il piccolo Clown mercoledì 20 novembre alle 10 Leggi tutto
Comune della Spezia
Il Comune della Spezia aderisce all’iniziativa: Palazzo civico si illuminerà di viola per accendere i riflettori su un ‘killer silenzioso’ ancora troppo poco conosciuto Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa