L’Amleto di Bergallo a Castè In evidenza

Venerdì 23 agosto nel comune di Riccò del Golfo.

Venerdì, 23 Agosto 2019 11:05

Alessandro Bergallo, già protagonista dei “Cavalli Marci” e cofondatore del gruppo comico “ Quellilì” che, con il tormentone “Grazie Signore Grazie”, ha partecipato a diversi programmi televisivi come Bulldozer, Domenica in, Quelli che il Calcio, Colorado ed altri, sarà protagonista della rassegna "CastèLive 2019”, questa sera, venerdì 23 agosto alle ore 21, a Castè nel comune di Riccò del Golfo della Spezia.

L’attore comico, che collabora stabilmente con il Teatro della Tosse di Genova, torna a Castè con lo spettacolo “Amleto, questo è il problema volume 2” , scritto con Andrea Begnini . La pièce tragicomica ha debuttato proprio a Castè nel 2015, da allora è stata rappresentata in molti teatri e dopo aver girato tutta Italia torna alle origini in una nuova versione.

Protagonista, oltre allo sfortunato Amleto, è ancora una volta il pubblico, che verrà chiamato sul palco di Corte Paganini, per interpretare le parti degli attori, scritturati nella finzione scenica da Amleto, per recitare la sua stessa tragedia davanti alla madre e allo zio. Lo scopo di Amleto è quello di capire, dalle reazioni del re e della regina madre di fronte alla rappresentazione, il loro reale coinvolgimento nell’assassinio del padre.Uno spettacolo che si gioca quindi su più piani narrativi dove il vero protagonista , oltre ad Amleto e al pubblico, è sicuramente il dubbio esistenziale, amletico appunto, che pervade il principe di Danimarca e si insinuerà lentamente negli spettatori, fino a farli dubitare di ogni cosa.

Lo spettacolo, ad ingresso gratuito con offerta libera, avrà inizio alle ore 21 circa, dalle ore 19 sarà possibile cenare alla Locanda del Podestà ( per prenotazioni 3332253317) dove è allestita la mostra di Rosanna Rotondi “ Pensieri in forma di Carta” . Nella piazzetta antistante Corte Paganini si potrà cenare con il fritto misto e le specialità liguri preparate da Vanda Friggitoria e Cucina in libertà.

La Rassegna CastèLive2019, organizzata dall'associazione CastèVive!, con il patrocinio della Regione Liguria e del Comune di Riccò del Golfo di Spezia, gode del contributo della Banca della Versilia Lunigiana e Garfagnana –BVLG e di Coop Liguria. La rassegna, che da quest’anno è Plastic Free, chiuderà Sabato 31 agosto con una serata eccezionale dedicata ad un ballo che sta spopolando in tutta la penisola il “Lindy Hop” . Il coreografo Roberto Imparato insegnerà i passi fondamentali di questa danza nata negli anni 40 per permettere a tutto il pubblico di scatenarsi sulle note della musica swing.

Per maggiori informazioni consultare la pagina facebook Castè Borgo Storico

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il maltempo costringe al "trasferimento" all'interno del terminal crociere, ma l'iniziativa è comunque un successo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'ex Dirigente Scolastico del Parentucelli-Arzelà Vilma Petricone interviene sull'ipotesi di accorpare le sezioni del Classico sarzanase al Costa della Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa