“Moonland Sarzana” vola alta sulle ali dei Negrita (Foto) In evidenza

di Luca Manfredini – L’energia indomabile della band e del suo frontman trasformano Piazza Matteotti in una magica arena dove la musica diventa coinvolgimento e balli.

Domenica, 21 Luglio 2019 15:54

Sarzana festeggia in bellezza i 25 anni dei Negrita e li accoglie in una sabato sarzanese ricco di negozi, luci, gente e locali accoglienti e gremiti.

In piazza Matteotti 1500 le sedie posizionate che hanno accolto gli appassionati della Band aretina, le sedute arrivavano sino dietro alla Vittoria alata nei suoi due lati e i ristoranti della piazza, inglobati nei concerti, erano stracolmi.

1500 e più persone che hanno calpestato impazienti la pavimentazione della piazza in attesa della Band e finalmente ascoltato, ballato e cantato insieme ai Negrita i loro pezzi più famosi.

“Dovete sudare, ballare e cantare – incitava il cantante Paolo Bruni che, a metà concerto, ha chiamato il “liberi tutti” con queste parole – io, al posto vostro, sarei già sotto il palco a fare casino”.

Era il momento che i tanti sofferenti nel rimanere seduti ai propri posti a poter accompagnare la Band solo con la voce e con le mani attendevano, e la piazza si è alzata all’unisono e si è riversata sotto il palco per poter ballare con i loro beniamini sino quasi le 24.

Sul palco quella che da qualche anno è la formazione stabile: Pau alla voce, Mac e Drigo (anche voce) alle chitarre, Cristiano Dalla pellegrina alla batteria, Ghando a tastiere, basso e violoncello e Giacomo Rossetti a basso, tastiere e chitarra, una band rodata da anni il cui feeling è ben evidente.

Un concerto passionale e corrisposto di oltre due ore e mezzo, volato via veloce nel ripercorrere 25 anni di successi della Band.

I Negrita del resto sono uno dei gruppi rock più longevi e influenti degli ultimi anni del panorama musicale italiano, nati da una storia di passione e di amicizia nella provincia toscana di Arezzo e in continua evoluzione stilistica.

Il loro sound è unico e riconoscibile fin dagli esordi, grazie alla loro solidità tecnica e interpretativa e questo tour li vede in chiave di rivisitazione elettroacustica della straordinaria carrellata dei loro successi rock/pop che hanno caratterizzato la nostra musica negli ultimi 25 anni.

Dopo PFM e Bowland i Negrita hanno chiuso in bellezza la terza serata del nuovo Festival musicale sarzanese, questa sera il gran finale nella serata del 21 luglio, compleanno di Sarzana.

Lo show finale coincide infatti con la Notte Bianca che la città dedicherà ai giovani talenti: sul palcoscenico di piazza Matteotti (aperta a tutti e gratis) salirà, oltre ad altri artisti, Fulminacci, nuovo artista della musica italiana negli ultimi cinque anni e nuovo talento scoperto da Maciste Dischi, una delle etichette discografiche di riferimento nel nuovo panorama italiano.
Fulminacci appena ventunenne ha una capacità di scrittura fuori dall’ordinario e una grinta interpretativa che pochi hanno. Le sue prime tre canzoni hanno riscosso un grande successo su tutte le piattaforme musicali italiane e il nuovo album appena uscito (“La vita veramente”) lo ha confermato come uno degli artisti italiani dell’anno.

Moonland è il nuovo Festival di Sarzana che, in un unico termine, racchiude l'omaggio alla storia della città, erede della “Splendida Civitas Lunae” e, al tempo stesso, intende celebrare il cinquantesimo anniversario dello sbarco del primo uomo sulla Luna avvenuto il 20 luglio del 1969.

Vuole essere un punto di partenza per il rilancio della nostra città e farla tornare ad essere palcoscenico di grandi eventi.

Ma gli eventi, gli spettacoli e la musica saranno questa sera in tutte le piazze: piazza Calandrini – piazza Capolicchio – piazza De Andrè – piazza Firmafede – piazza Garibaldi – piazza Luni – piazza Martiri – piazza Matteotti.

Notte Bianca Sarzana 

Ricordiamo per gli avventori dei concerti “Moonland Sarzana” e per la Notte Bianca che è facilmente utilizzabile il parcheggio gratuito allo stadio Miro Luperi che dista solo 300/400 metri da Piazza Matteotti ( pochi minuti a piedi )

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via delle Pianazze, 70
19136 La SpeziaTel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Da mesi si parla della Guardia medica spezzina e dei prossimi tagli al personale. Sembrerebbero, infatti, a rischio i rinnovi contrattuali per gli autisti del servizio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Siamo felici se anche il pungolo di qualche discussione abbia convinto anche i più reticenti". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa