Lerici, presidio dei Vigili del Fuoco per la sicurezza dei bagnanti (video) In evidenza

di Luca Manfredini - Dal primo fine settimana di luglio prenderà il via un importante servizio aggiunto di pattugliamento dei litorali lericini, da Muggiano sino a Tellaro.

Venerdì, 21 Giugno 2019 16:04

Video

 

Un presidio che farà base a San Terenzo, nei pressi della banchina, pronto ad intervenire su ogni emergenza marittima con personale addestrato e moto d’acqua di servizio, in perfetta sinergia con le altre realtà del territorio che operano per la sicurezza e la salvaguardia dei bagnanti sulle spiagge e di coloro che si trovano in barca.

Un servizio quindi che va a integrarsi con quelli attualmente già in campo: Guardia Costiera, che durante la stagione estiva rafforza il suo presidio su Lerici con l’Ufficio Locale, Pubblica Assistenza, Radio Marconi e il corpo dei Carabinieri in congedo, tutti preziosi punti di riferimento per la cittadinanza.

Questa mattina in piazza della Libertà a San Terenzo è stata firmata la convenzione tra il Comune di Lerici e il dipartimento dei Vigili del Fuoco, alla presenza delle autorità delle Forze dell’Ordine, del Prefetto della Spezia, Antonio Lucio Garufi, del Comandante dei Vigili del Fuoco provinciali, Leonardo Bruni e del Comandante della Marina Militare, Luigi Vincenti.

Una delle due moto d’acqua del corpo dei Vigili del Fuoco faceva bella mostra di sè sulla piazza durante la cerimonia, completa dell’apposita barella galleggiante che la correda.

Due le persone che la inforcheranno in caso di emergenza: una addetta alla guida dell’agile e potente acquascooter, in grado di lavorare in acque estremamente basse e in mezzo agli scogli che caratterizzano il nostro litorale, e la seconda pronta ad intervenire sul ferito e a provvedere al suo rimorchio sull’apposita barella.

“Consacriamo gli accordi e le convenzioni che il Comune ha stipulato con il Dipartimento dei Vigili del Fuoco di La Spezia, con la Capitaneria di Porto e anche con i Carabinieri in congedo e le Associazioni di Protezione Civile – ha commentato il Sindaco Leonardo Paoletti – la presenza con noi del Prefetto Garufi è un segnale molto importante perché il tutto si muove avendo la capacità di lavorare “in rete”, e sicuramente il Prefetto ne è il riferimento principale. Quando mi è stata proposta questa possibilità io non credevo alle mie orecchie perché il servizio importante offerto e l’immagine stessa dei Vigili del Fuoco è quanto di più rassicurante ci sia per la cittadinanza e ituristi – conclude - L’iniziativa porterà sul territorio un presidio che diventerà presto un importante riferimento per il nostro mare e per la Marina di San Terenzo. Questo rappresenta un obiettivo raggiunto che migliora i servizi del nostro mare, per la prima volta anche i Vigili del Fuoco sono presenti in pianta stabile sul nostro territorio, con l’ambizione di allargare le giornate del servizio a tutta la settimana”.

Un servizio di Salvamento concreto in cui il personale, appositamente addestrato e specializzato, svolgerà il servizio in mare dalle ore 12 alle ore 18 nei sabati e nelle domeniche di luglio, agosto e della prima quindicina di settembre.

Pattugliamento, emergenza e soccorso in acqua.

Un’importante risposta all'esigenza di sicurezza per i cittadini, per i turisti nella stagione balneare e per coloro che praticano il mare a vario titolo, cui il Comune di Lerici contribuisce stanziando una cifra pari a circa 6.000 euro.

“L’offerta turistica di un territorio diventa veramente qualificata quando non solo offre le bellezze naturali straordinarie, come questo spicchio di costa, ma anche e soprattutto quando fornisce tutta la cornice di servizi necessari a rendere piacevole e, come in questo caso, sicuro il servizio offerto – ha osservato il Prefetto – questa convenzione nasce apposita per questo, per favorire l’incolumità delle persone e assicurare a tutti l’indispensabile sicurezza. Un territorio in cui cresce l’affluenza del turismo ed è punto di vanto dell’intera Provincia, come motivo di orgoglio è anche l’integrazione in crescere la gli addetti e le forze istituzionali per assicurare una corretta e sicura quotidianità. L’unico intento che ci muove è quello di servire al meglio la nostra comunità, sia quella stanziale sia quella turistica, e supportarli in tutte le loro attività per accrescerne il benessere”.

Il Comandante della Capitaneria di Porto, Luigi Vincenti: “Un’integrazione importante perché il lavoro di squadra è fondamentale quando si parla di sicurezza, e continueremo a lavorare per sviluppare ancora meglio queste collaborazioni. Quest’anno per quello che ci compete abbiamo iniziato sin dal primo di giugno, con due settimane di anticipo rispetto alla prassi, l’attività “Mare Sicuro”, e questa convenzione che oggi stipuliamo è per noi molto proficua e positiva, e andrà ad accrescere le risorse messe in campo su ricerca e soccorso in mare”.

Prima delle firme finali hanno concluso gli interventi le parole del Comandante dei Vigili del Fuoco, Leonardo Bruni: “Sono orgoglioso di rappresentare il Comando della Spezia e di essere qui oggi in questa occasione di grande soddisfazione. Il Sindaco è riuscito a mettere in campo la squadra, a collegare e a far si che la sinergia tra le Istituzioni abbia attivato e programmato questa attività così importante per l’estate.

Il nostro Corpo ha tra le sue varie branchie anche una grossa rilevanza per quanto riguarda il soccorso in acqua, interveniamo su alluvioni, soccorsi sui laghi e fiumi e qui alla Spezia abbiamo il mare. Un mare casa della Capitaneria, naturalmente, al cui servizio mettiamo la nostra professionalità. E’ la prima volta che svolgiamo quest’attività qui a Lerici e ringrazio ancora il Sindaco per la disponibilità nell’avviare questo servizio e il Comandante Vincenti con cui abbiamo scritto assieme la convenzione – ha concluso dopo aver mostrato il mezzo e spiegato le funzionalità – questa convenzione è motivo di grande soddisfazione e una possibilità aggiunta di approfondire la nostra esperienza su questo tipo di interventi”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Alessio Boi - Tuona il leader del neonato gruppo Sarzana in Azione, principale promotore della manifestazione di questa mattina a sostegno del centro sociale di via Ronzano. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Segui con noi il match Cagliari - Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa