Atc, il grido dei sindacati: "Situazione insostenibile, pericoloso attendere mesi" In evidenza

Cobas, Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti: "Non si può più viaggiare su questi bus. Serve l'affidamento in house entro breve: ogni giorno è prezioso".

Venerdì, 07 Giugno 2019 12:44

"I fatti di questi giorni, rimbalzati all’onore della cronaca, e relativi a rotture diffuse del parco mezzi ATC hanno una sola spiegazione: gli autobus sono troppo vecchi.

A questi problemi c’è un’unica soluzione: rinnovare, comprare immediatamente nuovi autobus. Non è più sostenibile da parte di autisti e meccanici lavorare in queste condizioni.

Lo sforzo straordinario che gli operatori della manutenzione svolgono quotidianamente per garantire le uscite dei mezzi dal deposito non è più sufficiente. Non è altrettanto pensabile che gli autisti si trovino quotidianamente alle prese con episodi come quelli accaduti nell’ultimo mese. Gli utenti, infine, hanno diritto anch’essi ad un servizio regolare e sicuro.

Pur apprezzando lo sforzo che l’azienda sta mettendo in campo, e con essa tutto il personale interessato alla manutenzione, e pur rilevando un trend di rotture simile all’anno passato, è evidente che il parco mezzi è arrivato al punto di collasso.

Solo una rapida definizione del nuovo affidamento, ovvero la firma del nuovo Contratto di servizio ed il contestuale affidamento in house con una prospettiva certa per i prossimi 10 anni, consente di dar vita al Piano investimenti e all’acquisto dei nuovi mezzi. Al punto in cui siamo arrivati, ogni giorno, ogni settimana sono preziosi.

Attendere mesi è pericoloso e non possiamo permettercelo: l’auspicio, la richiesta è, dunque, che gli Enti competenti, l’Azionista di maggioranza e in modo particolare la Provincia della Spezia, soggetto titolato al nuovo affidamento, compia nel più breve tempo possibile tutti i passaggi di carattere amministrativo affinché si possa definire la questione.

Solo così potrà essere ripristinato un servizio di trasporto di qualità, solo così ai lavoratori potrà essere riconsegnata fiducia e dignità".

Le Segreterie di Cobas, Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Chi si sta avvicinando per la prima volta al mondo del forex sa benissimo come, spesso e volentieri, si sente parlare di leva finanziaria. Si tratta di uno strumento che… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Da venerdì 30 a domenica 1 settembre 2019, al Castello di Lerici, torna la rassegna Consapevolmente 2019. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa