Tornano le Giornate della prevenzione In evidenza

Dedicate a controlli sul rischio di ictus cerebrale e insufficienza renale.

Giovedì, 14 Marzo 2019 15:14
Anche quest'anno all’interno della Fiera Campionaria a SpeziaExpò si svolgerà la manifestazione “Le giornate spezzine della prevenzione”. Sarà allestito uno stand dedicato alla prevenzione in cui sarà organizzato un vero e proprio poliambulatorio con la presenza di medici ed infermieri strutturati ASL ed infermieri laureandi del Polo Universitario della Spezia ed i loro tutor. A supporto di questi professionisti ci saranno i volontari delle associazioni che aderiscono al network “BenEssere....in movimento” la cui “mission” è costituita dall’informare/formare la popolazione alla prevenzione.
Quest’ anno nello stand saranno presenti anche alcuni volontari dell’Associazione Padri e madri che fa capo alla comunità dominicana molto attiva alla Spezia

La manifestazione, giunta alla X* edizione, è infatti a cura delle Associazioni aderenti al network ed è patrocinata dall’ASL5 “Spezzino” e dalla Camera di Commercio delle Riviere Liguri. Lo stand sarà operativo nei giorni 16 e 19 Marzo dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Le giornate saranno a tema, dedicate rispettivamente il 16 Marzo alla prevenzione dell’ ictus cerebrale con l'equipe di neurologia ed i volontari di A.L.I.Ce La Spezia; il 19 Marzo alla prevenzione dell’insufficienza renale cronica con l’equipe di nefrologia, supportata dai volontari dell’ Associazione Amici del Rene.

In queste giornate saranno somministrati ai partecipanti questionari specifici per fare conoscere ai singoli i fattori di rischio relativi alle tematiche trattate nella giornata, saranno inoltre eseguite analisi del sangue con digito puntura (glicemia e colesterolo), l’albuminuria nelle urine (19 Marzo) esame utile per testare la funzionalità renale. Saranno rilevati dati antropometrici (peso, altezza , giro vita, IMC )e, per i visitatori che presenteranno fattori di rischio più elevati, saranno effettuate ecografie renali (19 Marzo) ed ecocolordoppler dei vasi sovraortici (16 Marzo).

“Le conoscenze mediche e scientifiche – afferma il dott Gian Pietro Montanari, coordinatore di “BenEssere....in movimento” - e il progresso tecnologico a servizio della medicina permettono oggi di ridurre l’insorgenza di patologie cardiovascolari gravi. E’ importante sensibilizzare le persone alla prevenzione mediante una corretta informazione su stili di vita e fattori di rischio da parte tutti gli operatori coinvolti anche coadiuvati dai volontari delle nostre associazioni all’uopo addestrati”

“Imparare ad alimentarsi in modo corretto, praticare una moderata attività fisica, significa rispettare il proprio corpo, ricercare il benessere psico-fisico, in due parole, "volersi bene". Per fare ciò risulta fondamentale la prevenzione, che si traduce nella conoscenza dei propri fattori di rischio per le patologie cardiovascolari: avere cura del proprio stato di salute è il modo migliore per dimostrare di voler bene anche alle persone più care, a chi ci sta vicino e si riflette nel nostro benessere, queste considerazioni – prosegue Montanari - devono essere alla base del nostro modo di vivere. Invitiamo la popolazione a dare forza alla nostra iniziativa venendoci a visitare nello stand situato sopra il bar di SpeziaExpò. In particolare ci rivolgiamo alla popolazione che , in assenza di patologie conclamate, non si reca mai dal proprio medico di famiglia e di cui si ignora il vero stato di salute".

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La crisi del gruppo aziendale che lo gestisce mette a serio rischio il futuro occupazionale anche dei 12 lavoratori della sede di Sarzana Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Nelle prossime settimane proseguirà il percorso di ascolto di tutti gli amministratori locali della provincia e non solo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa