L'Ammiraglio Pettorino saluta la città e la Capitaneria di Porto (Video) In evidenza

di Gianluca Solinas – L’ammiraglio, attualmente Direttore marittimo della Liguria, assumerà l’incarico di Comandante delle Capitanerie di Porto e Guardia Costiera.

Mercoledì, 10 Gennaio 2018 16:45

Video


Solo due settimane fa è stato nominato al nuovo incarico dalla Ministra della Difesa Roberta Pinotti e da Graziano Delrio, Ministro delle Infrastrutture e Trasporti.

Oggi alla Spezia si è tenuta un’assemblea in Capitaneria di Porto, dove l’ammiraglio ha voluto salutare i suoi collaboratori, militari e civili, e ci ha rilasciato una breve intervista di commiato.

Durante la cerimonia di saluto, ha inteso lasciare i suoi uomini spronandoli alla passione per il proprio lavoro citando Confucio “Chi fa un lavoro che gli piace e lo appassiona non ha lavorato un giorno in vita sua” e invitando i presenti ad “emozionarsi” nello svolgere il proprio compito, ad avere sempre un contatto diretto e ad essere “calati” nella quotidianità della popolazione in tutte i suoi aspetti.

Certamente i compiti che svolgono gli uomini delle Capitanerie di Porto e della Guardia Costiera sono molti e complessi, anche dati i quasi 8mila km di coste che caratterizzano il nostro paese.

Controlli per la sicurezza in mare, controlli per le attività economiche legate al mare, controlli sulle attività di pesca, soccorsi durante la stagione balneare, soccorso in mare, migranti.

Attività che richiedono una presenza capillare lungo le nostre coste (sono quasi 10mila gli operatori), e una professionalità non comune, necessaria per affrontare al meglio le molteplici situazioni legate alla sicurezza, ai controlli, alle emergenze ma anche alla parte di controllo amministrativo, non secondaria e certo non meno importante.

Lascio una città cresciuta e più bella, quando arrivai ad esempio il Porto Mirabello non c’era ancora, oggi la passeggiata sul mare è più bella e più lunga e questo è sicuramente un bene per la città ed i turisti che sempre più numerosi la visitano”.

Giovanni Pettorino, originario di Ischia, fra i molteplici incarichi svolti, è stato il coordinatore delle forze di intervento che salvarono le 477 persone a bordo del traghetto Norman Atlantic, incendiatosi a fine dicembre 2014 nel canale d’Otranto e ha supervisionato l’ultimo viaggio della Concordia dall’isola del Giglio a Genova, dove è stata demolita. Dal 2013 capo del reparto operativo della Guardia Costiera a Roma, aveva ricoperto in precedenza per tre anni l’incarico di comandante regionale della Guardia Costiera e comandante del porto di Ancona.

Un augurio di buon lavoro per il prestigioso nuovo incarico all’Ammiraglio Pettorino dalla redazione di Gazzetta della Spezia.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Ricci in regia a centrocampo per la sfida di Coppa Italia. Tra i pali gioca Krapikas, maglia da titolare per Vignali e Mora; esordio dal primo minuto per Farias. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Approvato il progetto definitivo dei lavori per partecipare al bando ministeriale e ottenere i contributi statali. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa