Sorpreso a rubare due monopattini elettrici: arrestato dai Carabinieri In evidenza

I due monopattini sono stati recuperati e restituiti alla legittima proprietaria.

Giovedì, 13 Gennaio 2022 13:12

 

Poco prima di mezzanotte di ieri una telefonata al 112 della Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Sarzana ha segnalato un furto in atto in un fondo privato. Un’autoradio del Radiomobile si è subito recata sul posto ed ha contattato la proprietaria, che ha riferito ai Carabinieri che le erano appena stati asportati due monopattini elettrici, uno del valore di 800,00 euro ed un altro del valore di 500,00 euro, che custodiva parcheggiati all’interno del fondo.

I militari si sono messi immediatamente a caccia dei responsabili e in pochissimi minuti di serrate ricerche hanno individuato due soggetti che, alla loro vista, hanno abbandonato i due monopattini per darsi alla fuga nel buio della notte. Mentre uno dei due è riuscito nel proprio intento dileguandosi nei campi, i Carabinieri sono riuscito a raggiungere e bloccare l’altro complice. L’uomo, risultato poi essere un cittadino marocchino 43enne già noto alle forze dell’ordine, è stato condotto in caserma per le formalità di rito e, dopo aver trascorso la notte in camera di sicurezza, questa mattina è comparso in Tribunale alla Spezia.


I due monopattini sono stati recuperati e restituiti alla legittima proprietaria.
Sono in corso le indagini per individuare il complice riuscito per il momento a sfuggire all’arresto.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Ci risultano essere in arretrato almeno quattrocento operazioni chirurgiche, il che rende di fatto bloccato l'intero reparto" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Ci chiediamo se la permanenza in Giunta dell'Ass. Frijia sia ancora opportuna dopo la condanna comminata ancorché per fatti estranei all'attuale attività assessorile." Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa