La rabbia dei ristoratori: "Fateci lavorare" (Foto) In evidenza

Lavoratori di bar e ristoranti si sono ritrovati oggi pomeriggio in centro. Quello che doveva essere un semplice incontro è diventato spontaneamente un corteo. 

Martedì, 16 Febbraio 2021 20:37

Era previsto un incontro, un momento per riunirsi e confrontarsi, per decidere insieme cosa fare in vista della manifestazione prevista a Genova lunedì prossimo. Non era previsto, ma invece è successo, che i ristoratori presenti formassero un corteo per manifestare nelle strade cittadine tutta la loro rabbia. 

Un corteo pacifico che ha sfilato da via Prione, per via Fratelli Rosselli, fino a viale Italia per poi fermarsi di fronte al Comune, nessun cartello politico, nessuna appartenenza politica, solo tanta rabbia per l'emergenza economica derivata dalla pandemia, dopo quella che da tutti è stata definita 'l'ultima goccia': il passaggio a zona arancione il giorno di San Valentino, annunciato con pochissime ore di preavviso. 

"La misura è colma - ha spiegato Paola Melis del bar Tripoli, organizzatrice dell'incontro di oggi - Noi ci siamo adeguati a tutte le misure per evitare il contagio, abbiamo investito tempo e denaro e abbiamo sempre rispettato le regole per le aperture e le chiusure, ma quello che è accaduto per San Valentino è davvero troppo: tutti si erano organizzati per aprire, avevano comprato il cibo, pagato il personale ed è stato un vero spreco di energie e soldi. Noi chiediamo solo di poter lavorare".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Le parole del Presidente dell'Associazione Spedizionieri del porto della Spezia Andrea Fontana. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Ecco cos'attende il Lunezia Volley nei playoff

Giovedì, 06 Maggio 2021 21:45 sport
La classifica iniziale vede le “lunensi” al primo posto insieme all’Albisola con 12 punti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa