Targhe danneggiate sul lungomare di Lerici, identificato uno dei vandali In evidenza

Avrebbe compiuto il gesto perchè "annoiato".

Giovedì, 27 Agosto 2020 14:50

I carabinieri di Lerici, dopo aver acquisito e visionato le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza cittadino, e sentito a verbale diverse persone del luogo e turisti, hanno identificato e denunciato a piede libero all’autorità giudiziaria un giovane della Spezia ritenuto uno degli autori dei danneggiamenti compiuti sulla passeggiata della “poesia” di Lerici nella serata tra il 1° e 2° agosto 2020.

Il giovane, una volta scoperto, ha asserito di aver compiuto l’azione vandalica, insieme ad altri suoi amici dei quali non ha rivelato le identità, perchè annoiato.


La “noia” ha comportato il danneggiamento si manufatti pubblici quali “new jersey, cartelli stradali e targhe riportanti indicazioni turistiche”, posizionati sul lungomare dall’amministrazione comunale lericina.

Pproseguono le attività investigative dei carabinieri di Lerici oramai vicini all’identificazione degli altri due correi.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Alessio Boi- Eretta pubblica la foto di un paziente bisognoso di cure. Davide Natale: "Messa su internet come un trofeo, non conosce rispetto". Il paziente: "Ho dato io il… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
FisTel Cisl: "Il settore è in ginocchio". Domani la mobilitazione "L’assenza spettacolare". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa