Furto nei pressi del Muzzerone, l'appello della coppia derubata In evidenza

"Aiutateci a ritrovare la borsa, c'erano oggetti per noi molto importanti".

Mercoledì, 26 Agosto 2020 12:00


Dovevano essere due giorni di relax e tranquillità tra sport e mare al Muzzerone e a Porto Venere, ma qualcuno ha rovinato la vacanza ad una coppia di Lecco, derubandola di soldi ed oggetti personali.

"La mattina di domenica 23 agosto, intorno alle 9, abbiamo parcheggiato l'auto nello spiazzo apposito in prossimità dell'ultimo tornante prima del forte del Muzzerone, dove c'è un tavolino da pic-nic, e siamo andati a scalare alla parete striata - racconta la donna che ha subito il furto - Tre ore dopo, al rientro, abbiamo trovato il vetro posteriore sinistro del pick-up disintegrato, probabilmente frantumato con una pietra, e abbiamo constatato di essere stati derubati di portafogli, documenti, soldi, chiavi. Tutto quello che avevamo lasciato all'interno della macchina non c'era più".

La coppia ha sporto denuncia ai Carabinieri di Porto Venere, ma vuole fare appello anche a chiunque abbia visto quacosa o abbia ritrovato gli oggetti rubati o almeno le borse che li contenevano.

"Chiedo gentilmente a chiunque abbia visto qualcosa di segnalarcelo. Inoltre, se qualcuno dovesse trovare una borsa/sacca con manico in simil-corda, beige, con due fiocchetti (simile a quella in foto), per favore la porti ai Carabinieri, conteneva cose per me molto importanti. È stato rubato anche uno zainetto da arrampicata azzurro contenente dei vestiti.
Sarei davvero infinitamente grata a chi potesse darci qualsiasi informazione".

Chiumque abbia visto qualcosa o trovato qualche oggetto nella zona può rivolgersi ai Carabinieri di Porto Venere.

 

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Per molti anni stretto collaboratore della parrocchia di San Francesco. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Ricerca personale con inquadramento a norma di legge. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa