Altri 7 mezzi per la colonna mobile della Protezione Civile, Toti: “Volontari straordinari” (foto) In evidenza

Inaugurati a Santo Stefano cinque pick-up, un pullmino e un escavatore che potranno essere utilizzati in caso di emergenze.

Mercoledì, 12 Agosto 2020 20:10

Si amplia la colonna mobile regionale della Protezione Civile. Al parco mezzi che viene messo in campo per far fronte alle emergenze da oggi, grazie agli investimenti della Regione, si aggiungono cinque pick-up, un pullmino e un escavatore, inaugurati oggi al Polo di Santo Stefano di Magra dal governatore Giovanni Toti, dall’assessore regionale Giacomo Giampedrone, dal responsabile provinciale della Protezione Civile Emilio Ardovino e dal vicesindaco di Santo Stefano Alessandro Capetta.

Presenti per l’occasione anche tutti i volontari delle associazioni che fanno parte della colonna mobile regionale: oltre alla Protezione Civile anche Croce Rossa e Anpas.

“Prima di tutto un grande grazie ai volontari per quello che hanno fatto in questi mesi – ha detto Giampedrone – In questi anni in totale abbiamo investito circa 3 milioni di euro per potenziare la colonna mobile: sono stati anni in cui per me è stato un onore vestire questa maglia insieme a voi. Tengo a ringraziare anche i sindaci che hanno attuato una grande evoluzione della Protezione Civile, che oggi rende invidiabile la Liguria rispetto ad altre regioni”.

Se il vicesindaco di Santo Stefano ha sottolineato la collaborazione istituzionale con la Regione che ha permesso di raggiungere questo traguardo, nonostante la netta diversità di vedute su tanti altri dossier, il governatore Toti ha ricordato che “la Protezione Civile è stato uno dei settori su cui abbiamo investito di più in questi cinque anni: non solo per i mezzi, ma anche in materia di prevenzione ed educazione alla sicurezza”.

I sette nuovi mezzi potranno essere utilizzati da qualsiasi Comune della Provincia in caso di necessità fino alla fine dell’emergenza.

“Abbiamo affrontato, purtroppo, numerose emergenze – ha aggiunto il presidente della Regione – Si tratta di un tesoro di esperienze che porteremo sempre con noi. La Liguria ha una straordinaria realtà di volontariato e anche una straordinaria organizzazione di Protezione Civile. Mi fa piacere chiudere questo mandato consegnando altri mezzi a una colonna mobile che in questi anni abbiamo profondamente rinnovato”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il gigante bulgaro ha segnato 3 reti in 2 partite. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Massimo Guerra - Favola Spezia alla Dacia Arena di Udine. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa