Aveva 422 grammi di marijuana in casa, arrestato un operaio In evidenza

La droga, venduta sul mercato corrente, avrebbe potuto fruttare oltre 6.000,00 euro.

Venerdì, 21 Febbraio 2020 15:01

I carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Sarzana, nella serata di ieri, nell’ambito di una mirata attività di contrasto al consumo e spaccio di stupefacenti, in località Pianelloni di Lerici, hanno intercettato un grosso fuoristrada di proprietà di un tossicodipendente campano.


La pattuglia ha dapprima seguito l’auto sino alla Spezia dove il conducente, risultato il proprietario del veicolo, stava accompagnando a casa un amico, un operaio 36’enne di origini campane domiciliato a la spezia, già noto alle forze dell’ordine.

I due uomini hanno subito mostrato segnali inequivocabili di nervosismo colti all’istante dai militari che hanno proceduto immediatamente alla loro perquisizione personale e della jeep, estendendo le successive operazioni all’abitazione del trasportato, posta nello stabile di fronte al quale i due erano scesi.

L’attività si è conclusa con il rinvenimento ed il sequestro di un importante quantitativo di marijuana, ben 422 grammi, già suddivisa in diversi involucri pronti per essere venduti al dettaglio sul mercato della droga spezzino e materiale vario utilizzato per il confezionamento, il tutto nascosto nella camera da letto ed in cucina.
L’operaio è stato arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio dell’ingente quantitativo di stupefacente che, venduto sul mercato corrente, avrebbe potuto fruttare oltre 6.000,00 euro.
L’uomo è stato trattenuto in camera di sicurezza e questa mattina è stato condotto davanti al giudice della spezia, che ha convalidato l’arresto e disposto per lui l’obbligo di firma giornaliera presso la caserma dei carabinieri in attesa dell’udienza che si terrà il 10 marzo p.v. 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La lettera di ringraziamento di Giovanna, Federica e Alessia ai dottori che hanno curato la loro nonna Diletta Galli. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Barbagallo: "Massima attenzione alla tutela delle persone fragili". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa