S. Nicolò di Levanto, Battistini: "La pensilina del Pronto Soccorso è pericolante" In evidenza

L'intervento del consigliere regionale Francesco Battistini.

Sabato, 25 Gennaio 2020 16:30

"La pensilina del Pronto intervento dell'Ospedale San Nicolò di Levanto è pericolante e dunque le ambulanze non possono più scaricare e caricare le barelle davanti all'ingresso".

"I mezzi di soccorso devono fermarsi nel piazzale. I pazienti devono essere accompagnati all'interno facendo un tratto di percorso totalmente scoperto. Ciò anche in caso di pioggia e rischiando di aggravare la patologia del malato".

"Spesso, infatti, si tratta di persone anziane che non possono e non devono essere esposte a vento e intemperie. E invece oggi è tanto inevitabile quanto inaccettabile. È necessario intervenire rapidamente. L'Assessore Viale se ne faccia carico e risolva il problema, almeno avrebbe un'occasione senz'altro più meritevole di farsi trovare a tagliare nastro, visto che a pochi mesi dalle elezioni regionali si susseguono annunci di inaugurazioni, fossero anche per le nuove forniture di pannolini".

"Noi depositeremo un'interrogazione in Consiglio per conoscere modalità e tempistiche di risoluzione e dare, come sempre, una risposta concreta ai cittadini".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

3 ricoverati in più all'ospedale San Bartolomeo di Sarzana. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Si tratta di un divieto e non di una raccomandazione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa