Neo laureate in Infermieristica spezzine subito in... formazione In evidenza

L'evento di formazione ha ottenuto 6,2 crediti formativi.

Martedì, 10 Dicembre 2019 09:19

Ieri pomeriggio, a sole 48 ore dalla loro iscrizione all'albo nazionale degli Infermieri, numerose neo laureate in Infermieristica hanno preso parte al loro primo evento di formazione post laurea nei locali del loro Ordine professionale.

Il corso, accreditato nel programma nazionale ECM (educazione Continua in Medicina) ha visto le relazioni della dottoressa Micaela La Regina, Risk manager di ASL 5, di Gian Luca Ottomanelli e di Francesco Falli dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche spezzino; è stato dedicato alla nuovissima Raccomandazione ministeriale di sicurezza, la numero 19 (è stata presentata poche settimane fa, per far fronte agli elevati rischi della manipolazione e della trasformazione delle terapie orali, spesso effettuata per abitudine e necessità).

L'evento di formazione ha ottenuto 6,2 crediti formativi.

Queste neo laureate hanno, come tutti gli altri professionisti sanitari italiani, l'obbligo di prendere parte al programma di formazione continua in medicina (noto come ECM); per queste giovani l'obbligo scatta in realtà dal 1 gennaio 2020, ma dal momento della loro iscrizione all'albo professionale (che è avvenuta il 6 dicembre scorso) hanno già la possibilità di partecipare agli eventi di formazione e di dichiararli, in previsione dei futuri concorsi di selezione e per la costruzione di un Curriculum Vitae aggiornato.

Il convegno di ieri ha concluso la lunga stagione 2019 di formazione residenziale dell'Ordine degli Infermieri spezzino, anche in questo caso con un evento completamente gratuito: in realtà, per gli infermieri e per gli altri professionisti sanitari del nostro territorio, è ancora possibile prendere parte ad un evento accreditato nel sistema ECM dall'OPI della Spezia, programmato per questo fine settimana (venerdì pomeriggio e sabato mattina) presso l'aula convegni di Tele Liguria Sud, e dedicato ai temi delle cure palliative, con la partecipazione di medici, infermieri, psicologi e altri esperti dell'importante settore.
In questo caso le iscrizioni, al fine del rilascio dei crediti, vanno perfezionate alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
OPI Ordine Infermieri La Spezia

Via Paolo Emilio Taviani, 52
19125 La Spezia

Tel. 0187/575177
Fax: 0187/283942

Email: ipasvisp@cdh.it

 

Ultimi da OPI Ordine Infermieri La Spezia

Vincitrice della categoria Sanità pubblica la collega Francesca Marcelletti; per la Sanità privata vince Sabrina Tommasi, già dipendente di ASL 5 oggi in pensione Leggi tutto
OPI Ordine Infermieri La Spezia
Il 2020 è stato designato come l'Anno Internazionale dell'infermiere e dell'ostetrica dal WHO, World Health Organization, che è più spesso conosciuto in Europa come OMS , Organizzazione Mondiale della Sanità. Leggi tutto
OPI Ordine Infermieri La Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa