11 nuovi Carabinieri per la provincia della Spezia In evidenza

I nuovi Carabinieri sono destinati alle stazioni della Val di Vara, della Spezia e di Sarzana.

Giovedì, 05 Dicembre 2019 16:51

Ieri sono stati ricevuti dal Comandante Provinciale dei Carabinieri della Spezia, Col. Antonio Bruno, e dagli Ufficiali della sede, 11 nuovi Militari, tra cui 1 Mar. e 10 Carabinieri, destinati dal Comando Legione Carabinieri di Genova a questa provincia.

I Nuovi giunti, alcuni dei quali appena usciti dai corsi formativi presso le Scuole Allievi Carabinieri mentre altri provenienti da reparti dell’Arma del ponente ligure, sono stati tutti destinati alle Stazioni Carabinieri della Val di Vara, della Spezia e di Sarzana.

Le Stazioni Carabinieri, così come ha ricordato ieri il Comandante Provinciale, sono articolazioni operative di base dell’Arma dei Carabinieri a livello locale, cui competono la responsabilità diretta del controllo del territorio (di uno o più comuni) e delle connesse attività istituzionali, nonché l’assolvimento dei compiti militari e di protezione civile, con una forza organica commisurata all’estensione ed alle caratteristiche del territorio.

Queste nuove energie vanno pertanto a rinforzare il dispositivo preventivo di controllo del territorio per garantire la sicurezza dei cittadini e la civile convivenza, come nella tradizione secolare dell’Arma, così come ribadito dal Comandante che ha raccomandato ai giovani Carabinieri di saper ascoltare i cittadini, per cogliere anche i segnali meno evidenti, ed essere in grado di fornire risposte adeguate.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L'assessore: "Una sfida per la riscoperta dei nostri valori e della nostra identità". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il ricavato sarà devoluto in beneficenza. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa