Piante di marijuana di mezzo metro e funghi allucinogeni in appartamento: professionista nei guai In evidenza

A far scattare il blitz della Polizia la segnalazione dei vicini che hanno avvertito un forte odore.

Sabato, 16 Novembre 2019 15:20

Ieri pomeriggio, venerdì 15 novembre, a seguito di una segnalazione di alcuni condòmini, una pattuglia della squadra di Polizia giudiziaria del Commissariato si è recata in un palazzo del centro di Sarzana.

I vicini, infatti, avevano avvertito un forte odore di sostanza stupefacente provenire da un appartamento e propagarsi nell’intero androne dell'edificio.

Nell'alloggio, abitato da un professionista 30enne incensurato, gli operatori della Polizia hanno trovato, all'interno di una serra riscaldata con lampade, 3 piante di marijuana con infiorescenze alte mezzo metro, una vaschetta contenente quattro funghi allucinogeni in coltivazione e alcuni pezzi di hashish.

Gli agenti hanno sequestrato le droghe trovate nell'appartamento e denunciato il ragazzo per coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Alessio Boi - Tre giovani ragazzi spezzini, dopo problemi di salute, non hanno mai ricevuto l'indennità di malattia. "Ho esaurito tutti i miei risparmi per mantenermi". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Arrestato un 38enne rumeno: oltre ai maltrattamenti fisici e psicologici che andavano avanti da circa un anno, ha persino costretto la donna a rapporti sessuali non consenzienti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa