Attentato in Iraq: feriti cinque militari, tre del Comsubin In evidenza

I cinque militari non sono in pericolo di vita. 

Domenica, 10 Novembre 2019 16:59

Cinque militari italiani sono rimasti coinvolti in una grave esplosione questa mattina nel nord dell'Iraq, a sud di Erbil, sulla strada che porta a Kirkuk.

Soccorsi, evacuati con elicotteri USA facenti parte della coalizione e trasportati in un ospedale "Role 3", ora stanno ricevendo le cure del caso e nessuno pare essere in pericolo di vita.
I feriti sono due militari del Reggimento Col Moschin, reparto incursori delle Forze speciali dell'Esercito, e tre militari del Comsubin, reparto di incursori della Marina Militare.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Alessio Boi - Lo scrive su Facebook Emilio Iacopi, capogruppo leghista in consiglio comunale a Sarzana. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La drammatica testimonianza di Andrea Angelotti, l’autista del corriere rimasto coinvolto nel crollo del ponte di Albiano. Operato, per fortuna sta bene. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa