Attentato in Iraq: feriti cinque militari, tre del Comsubin In evidenza

I cinque militari non sono in pericolo di vita. 

Domenica, 10 Novembre 2019 16:59

Cinque militari italiani sono rimasti coinvolti in una grave esplosione questa mattina nel nord dell'Iraq, a sud di Erbil, sulla strada che porta a Kirkuk.

Soccorsi, evacuati con elicotteri USA facenti parte della coalizione e trasportati in un ospedale "Role 3", ora stanno ricevendo le cure del caso e nessuno pare essere in pericolo di vita.
I feriti sono due militari del Reggimento Col Moschin, reparto incursori delle Forze speciali dell'Esercito, e tre militari del Comsubin, reparto di incursori della Marina Militare.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa