Sarzana, intercettati dalla Polizia di Stato con arnesi da scasso In evidenza

Due uomini sono stati fermati nell'ambito di un servizio di controllo del territorio mirato alla prevenzione dei furti in abitazione.

Mercoledì, 04 Settembre 2019 12:17

Ieri mattina, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio mirati alla prevenzione dei furti in abitazione, una pattuglia in borghese della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Sarzana intercettava sulla Variante Aurelia una moto sospetta con due uomini a bordo.

Dopo aver verificato che la targa esposta non corrispondeva a quella registrata, gli agenti si mettevano all’inseguimento della motocicletta, fermandola in Via Alta Nuova. All’ALT il passeggero reagiva, cercando di fuggire e colpendo con una gomitata il poliziotto che gli era vicino, ferendolo. Nonostante il tentativo di fuga i due venivano definitivamente bloccati e condotti in Commissariato.

Nel bauletto della moto e negli zaini venivano rinvenuti e sequestrati due cacciaviti di grosse dimensioni, un “piede di porco”, un flessibile, un attrezzo da scasso costruito artigianalmente, guanti da lavoro e due radioline ricetrasmittenti dotate di auricolari.

Il passeggero, un trentottenne italiano residente nel torinese, ma di fatto gravitante su Sarzana, veniva tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e indagato in stato di libertà per contraffazione della targa e possesso ingiustificato di oggetti atti allo scasso. Per gli stessi reati veniva altresì indagato il conducente del veicolo, trentanovenne italiano. Entrambi i soggetti, sinti, sono risultati essere pluripregiudicati per reati contro il patrimonio.

Questa mattina l'arresto è stato convalidato e il Giudice ha disposto per l'uomo anche il divieto di dimora nella provincia della Spezia.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Se, disgraziatamente, il covid-19 dovesse tornare in autunno, la Regione Liguria è preparata?" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua il percorso di Girovagando 2020

Lunedì, 13 Luglio 2020 11:12 cronaca
In visita a Bonassola il 17 e 18 luglio 2020 Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa