Affidamento trasporti sanitari, la Regione proroga i termini In evidenza

La consultazione preliminare di mercato ha messo in allarme le associazioni di volontariato.

Lunedì, 22 Luglio 2019 21:13

Se ne riparlerà a settembre. La consultazione preliminare di mercato avviata dalla Regione per l'affidamento dei servizi di trasporto ordinario per conto delle Asl subisce un rinvio.

I termini per la presentazione di osservazioni e contributi, come richiesto da alcuni operatori del settore, sono stati infatti prorogati al prossimo 20 settembre.

La procedura riguarda l'affidamento di tutti i servizi di trasporto ordinario che non costituiscono servizi di soccorso in emergenza: quindi dimissioni da strutture sanitarie, ad esempio, o trasporto di materiale biologico.

Servizi fino ad oggi svolti sul territorio, compreso lo Spezzino, dalle associazioni di volontariato come i Comitati della Croce Rossa o le Pubbliche Assistenze, che non a caso recentemente hanno lanciato un grido di allarme sull'eventuale garà che verrà organizzata dalla Regione.

Se le associazioni di volontariato dovessere perdere i servizi di trasporto ordinario - per loro la più importante fonte di sostegno economico - sarebbe infatti a rischio la loro stessa sopravvivenza.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Dal giorno della stage non smise mai di lottare per verità e giustizia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Ancora da definire solo gli Allievi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa