Cinghiali, necessari altri abbattimenti nel Parco di Montemarcello Magra

Malgrado l'Ente Parco di Montemarcello-Magra abbia raggiunto la quota prevista di abbattimento selettivo di cinghiali in area Parco, come previsto dallo specifico Piano di controllo, diverse testimonianze e controlli sul territorio hanno verificato che la situazione non si è stabilizzata.

Lunedì, 11 Marzo 2013 21:44

Pertanto, a seguito dei rilevamenti effettuati dal tecnico incaricato e dal guardia Parco che hanno confermato, come dal punto D del Piano, che "la densità della specie e la pressione della stessa sulle aree abitate e coltivate o sui muretti a secco permane ancora a livelli elevati", l'Ente Parco ha stabilito, con delibera n.5 del 28 febbraio, come previsto dal settimo aggiornamento del Piano di controllo e previa autorizzazione da parte dell'Ispra, di incrementare di ulteriori 30 animali gli abbattimenti selettivi in area Parco.

 

"La presenza dei cinghiali – ha detto il presidente del Parco Francesco Pisani – è sempre più evidente e i danni causati segnalati anche all'Ente Parco ne sono una prova. L'aumento del numero di abbattimenti selettivi, nella consapevolezza che ciò non costituisce la risoluzione al problema, rappresenta, tuttavia, una risposta valida, nell'immediato, alle richieste di intervento da parte dei cittadini".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Parco di Montemarcello Magra

"I parchi, uno strumento fondamentale per gestire una ripartenza verso un nuovo modello di sviluppo rispettoso della biodiversità". Leggi tutto
Parco di Montemarcello Magra

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa