Gallo: "Non togliamoci la tuta da operai" In evidenza

E' iniziato oggi, con una doppia seduta di lavoro, il 2018 per lo Spezia di mister Fabio Gallo che, dopo una chiusura di anno quasi impeccabile, si incammina verso la ripresa del campionato, il 20 gennaio, contro il Palermo.

Lunedì, 08 Gennaio 2018 18:49

"Partiamo dai nostri 30 punti, ottenuti dopo un lungo percorso, che ha visto momenti di difficoltà in cui, nonostante il valore della squadra, non riuscivamo ad esprimere e raccogliere quanto messo in campo - ha affermato il Mister Fabio Gallo -  Dopo la partita di Ascoli, che io considero il nostro punto più basso, abbiamo trovato autostima e convinzioni, piano piano, un passo dopo l'altro, recuperando giocatori, chiudendo in crescendo fino alla gara di Parma, dove abbiamo fatto quello che dovevamo contro una squadra che, nonostante l'inferiorità numerica, si difesa è benissimo. Rammarico? Non direi, forse di rammarico di può parlare pensando alle gare contro Cesena, Ternana e Ascoli, dove in campo non abbiamo meritato di perdere; di contro, forse contro il Bari, che ci è stato superiore a livello di gioco, ma non per situazioni pericolose da rete, abbiamo raccolto più di quanto si meritasse".

Prosegue il tecnico: "I nostri 30 punti attuali sono un buon punto da cui poter ripartire per questo girone di ritorno, ma senza adagiarsi o abbassare la guardia. Guai a pensare diversamente da quanto fatto fino ad ora. Oggi ho ritrovato un gruppo sereno e voglioso; qualcuno aveva già iniziato da qualche giorno, ma tutti hanno lavorato durante le vacanze secondo un programma dedicato. Vogliamo pedalare forte sin dal Palermo; non togliamoci la tuta da operai, è la via che ci ha portato a toglierci soddisfazioni; ma il primo pensiero è quello di raggiungere il prima possibile la quota salvezza. La sosta è servita per recuperare energie fisiche e mentali, ma abbiamo ben chiari i nostri obiettivi. Con i siciliani all'andata era un altro Spezia; vogliamo dimostrare i nostri miglioramenti".

Mercato? "Proveremo ad accontentare i giocatori che chiederanno di andar via per trovare maggiore spazio. Interverremo in maniera mirata dando importanza a quanto questo gruppo ha fatto fino ad ora. Puntiamo a profili che possano adeguarsi in fretta ad un gruppo con importanti qualità tecniche e morali; poi il mercato può riservare occasioni per migliorare qualitativamente la squadra, non ci precludiamo nulla".

Conclude Gallo: "L'obiettivo e di mantenere il trend interno, fantastico, migliorando in trasferta dove possiamo e dobbiamo fare meglio. In primis saranno importanti i pieni recuperi di ragazzi che hanno avuto qualche fastidio di troppo come ad esempio Giorgi e Juande; Bolzoni ad esempio, quando è arrivato, aveva dubbi e problemi e sappiamo cosa e quanto ci ha dato fino ad ora. Io faccio scelte, ma non posso che ringraziare i miei ragazzi per il livello tenuto da tutti in allenamento; mi hanno sempre messo in difficoltà nelle scelte, per un allenatore è fondamentale. Lavoreremo tanto in questi giorni, con attenzione, ma con la solita intensità, con carichi un po’ piu alti in questi primi giorni; non abbiamo molto tempo".

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ac Spezia.com

Via Melara, 91 - Via Sarzana 620/b, c/o Parco Sportivo 'Bruno Ferdeghini'
19136 La Spezia

Tel. +390187711322 - +390187711311
Fax. +390187709679
Email info@acspezia.com

www.acspezia.com

Ultimi da Ac Spezia.com

E la prima partita in diretta televisiva a pagamento su Tele +. Leggi tutto
Ac Spezia.com
L'analisi della scorsa partita, ma già con lo sguardo all'impegno contro il Benevento. Leggi tutto
Ac Spezia.com

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa