Parcheggi ospedale Sarzana, i Sindacati: “Mutismo dalla ASL, una vergogna” In evidenza

Continua la mobilitazione contro i parcheggi a pagamento per i lavoratori dell'indotto.
Giovedì, 18 Maggio 2017 11:22

Non si sblocca la vertenza sui parcheggi per i lavoratori dell'indotto dell'Ospedale di Sarzana, costretti a pagare il parcheggio alla stregua di un utente che si reca in ospedale, con grave danno economico. Una battaglia che vede in prima linea Luca Comiti (Filcams Cgil), Mirko Talamone (Fisascat Cisl), Marco Furletti (Uiltucs) e Liliana Tartarelli (Fials).

“E' una vergogna- dicono i sindacalisti- dopo le nostre manifestazioni e richieste di incontro alla ASL, ci siamo trovati di fronte ad un muro di gomma. Neanche una risposta, solo uno sconcertante mutismo. Il parcheggio a pagamento per i lavoratori dell'indotto è una vera e propria discriminazione, oltre che un danno economico, che deve finire. Se la ASL continuerà ad ignorare le nostre richieste, continueremo con le iniziative di mobilitazione”.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Ultimi da CGIL

Il segretario CGIL fa riferimento alle due ex lavoratrici della scuola dell'infanzia Cochrane. Leggi tutto
CGIL
Il commento della segretaria provinciale SLC CGIL della Spezia. Leggi tutto
CGIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa