La Spezia: palazzo civico si tinge di lilla per celebrare la Giornata delle Malattie Rare

Il Comune della Spezia aderisce all'iniziativa "Accendiamo le luci sulle malattie rare": dal 1 marzo la facciata del palazzo civico sarà illuminata di color lilla.

Sabato, 27 Febbraio 2021 16:44
Palazzo comunale della Spezia Palazzo comunale della Spezia

Da lunedì 1 marzo per celebrare la Giornata delle malattie Rare, la facciata di Palazzo Civico sarà illuminata di color lilla. Il Comune della Spezia, infatti, aderisce all'iniziativa promossa da UNIAMO FIMR "accendiamo le luci sulle malattie rare".

Le persone con una malattia rara, che per singola patologia sono poche o pochissime, sono nel complesso oltre 300 milioni in tutto il mondo e costituiscono la terza nazione più grande. Secondo i Registri regionali ed il Rapporto MonitoRare 2020 in Italia i malati rari sono quasi 2 milioni e di questi, 1 su 5 è un bambino.

L'emergenza legata al COVID-19 ci ha fatto sentire tutti noi come "malati rari", ma soprattutto ha fatto capire l'importanza della ricerca scientifica. Palazzo Civico, dunque, si illuminerà per attirare l'attenzione della cittadinanza sulle problematiche sociali e cliniche di chi vive con una malattia rara.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini: "Se i bambini stessi sono i primi ad avere l'esigenza di non inquinare il pianeta, noi non possiamo certo deluderli". Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa