Bando Oss, Sindacati: "Valorizzare ulteriormente le professionalità e l'esperienza"

Il bando sarà per 158 posti, ma resterà aperto per tre anni.

Martedì, 01 Dicembre 2020 19:45

Questa mattina, durante un incontro in videoconferenza tra Cgil, Cisl e Uil e il Capo di Gabinetto della Regione Matteo Cozzani ed il Dottor Quaglia, Direttore Generale Dipartimento Salute Regione Liguria, la Regione Liguria ha comunicato i criteri con cui andrà a costruire il bando pubblico per la stabilizzazione di 158 OSS, che dovrebbe uscire entro la prima metà di gennaio 2021.

Tra i criteri sono previsti 5 punti per ogni anno di attività prestata fino ad un massimo di 15 anni, pari a 75 punti su 100; 5 punti come esperienza formativa; 10 punti di prova pratica e 10 punti di prova orale. Il bando sarà per 158 posti, ma resterà aperto tre anni vista la necessità, dichiarata dalla Regione, di assumere almeno il doppio del personale.

"Un passo in avanti, soprattutto per la valorizzazione del servizio pregresso- dichiarano le segreterie spezzine di Fp Cgil, Fisascat Cisl, Uiltrasporti Uil, Fials Confsal- positivi l'esclusione della pre selezione e dei test, la selezione aperta 3 anni e, naturalmente, il full time per i 158 posti. Resta ancora da migliorare ulteriormente la valorizzazione della professionalità ed esperienza di lavoratori che hanno prestato servizio presso strutture pubbliche e ci adopereremo affinché questa modifica sia inserita nel testo definitivo".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Ultimi da CGIL

L'Ufficio immigrati del Patronato Inca è a disposizione per informazioni e consulenze. Leggi tutto
CGIL
Stop alla pubblicazione del bando per il concorso e approfondimento normativo per trovare una soluzione alternativa. Leggi tutto
CGIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa