Controlli sulle spiagge e per gli spostamenti, in campo forze dell'ordine e volontari In evidenza

Le misure anticontagio all’attenzione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Giovedì, 04 Giugno 2020 16:03

 

Modalità telematiche di informazione agli utenti sulla disponibilità dei posti in spiaggia e sulla possibilità di prenotazione, anche in forma congiunta fra i vari Comuni; presenza di steward e personale della protezione civile per il contingentamento degli accessi alle spiagge non attrezzate; vigilanza specificamente dedicata al rispetto di tutte le norme anticontagio sugli arenili da parte delle Polizie municipali con il concorso della Capitaneria di Porto.

Queste, in sintesi, le decisioni assunte dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto questa mattina dal Prefetto Maria Luisa Inversini, per far sì che la prossima stagione balneare si svolga nel rispetto delle prescrizioni a cui anche i gestori degli stabilimenti balneari e i fruitori delle spiagge, attrezzate e non, saranno tenuti a rispettare per il contenimento del contagio da coronavirus.

«Nel ribadire, ancora una volta, che la differenza, nel bene o nel male, la faranno prima di tutto i comportamenti di ciascuno di noi - ha affermato il Prefetto al termine della riunione - stamani abbiamo affrontato il tema dei controlli sul rispetto, anche sulle nostre spiagge, delle distanze interpersonali, del divieto di sovraffollamento e delle altre misure anticovid che dovranno accompagnarci per tutta la stagione estiva».

Il dispositivo vedrà impegnate le Polizie municipali con l’ausilio, in molti comuni, del volontariato e degli steward. Importante sarà l’apporto che fornirà la Capitaneria di Porto, che non si limiterà alla consueta presenza a mare ma procederà anche alle verifiche del rispetto delle norme anticontagio sulle spiagge, con particolare attenzione alle aree di litorale non attrezzate.

Le Forze di Polizia opereranno nell’ambito del dispositivo collaudato di controllo del territorio, in ausilio, in caso di necessità, alle Polizie municipali.

«Per coniugare la voglia di andare al mare dei residenti e l’esigenza di promuovere il turismo, grande risorsa della provincia, con la tutela della salute pubblica - ha concluso Inversini - abbiamo pensato a un impianto caratterizzato da flessibilità e gradualità, anche in relazione al numero delle presenze che si registreranno sul territorio, che coinvolge tutti gli attori istituzionali, volontariato e steward. Ringrazio i Sindaci, che hanno dimostrato grande sensibilità, attenzione e impegno, anche nel mettere a punto iniziative di informazione ai turisti sulla disponibilità di posti nelle spiagge e sulle modalità di prenotazione, al fine di evitare affollamenti di persone sui litorali e di prevenire spostamenti di masse di turisti, da un luogo all’altro della costa, di difficile gestione. Sono a disposizione dei Primi Cittadini per approfondire le situazioni specifiche dei singoli comuni».

Al Comitato, oltre ai vertici provinciali delle Forze di Polizia, al Sindaco del Capoluogo e ai Comandanti della Capitaneria di Porto e dei Vigili del Fuoco, hanno partecipato, in videoconferenza, i Primi cittadini di Sarzana, Lerici, Portovenere, Ameglia, Bonassola, Deiva Marina, Framura, Monterosso, Riomaggiore, Levanto e Vernazza.

In previsione dell’arrivo in provincia di visitatori e turisti, anche in considerazione del via libera, dallo scorso 3 giugno, alla mobilità interregionale, ieri mattina, al Palazzo del Governo, il Prefetto Inversini ha presieduto un incontro di coordinamento delle Forze di Polizia in cui è stato fatto il punto della situazione sui servizi di prevenzione e controllo sia in ambito stradale che ferroviario; particolare attenzione sarà dedicata alla verifica degli eventuali spostamenti in violazione della quarantena.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Prefettura della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa