Acam Ambiente: "Stupore per l'esposto dei sindacati, personale già protetto" In evidenza

L'azienda: "Il Comitato di verifica e controllo ha riconosciuto la coerenza delle azioni di contenimento del rischio".

Martedì, 17 Marzo 2020 19:15

In relazione alle notizie di stampa relative all’esposto presentato ieri 16 marzo dalle organizzazioni sindacali al Prefetto e alla Procura della Repubblica, ACAM Ambiente sottolinea di aver appreso tale notizia con stupore ed incredulità, essendo tale esposto presentato nel momento in cui era già stato calendarizzato, fin dal 15 marzo, un incontro del Comitato di verifica e controllo dell’applicazione dell’accordo sottoscritto da azienda e organizzazioni sindacali lo scorso 14 marzo.

Sottolinea inoltre che, in data odierna, il Comitato stesso ha riconosciuto la coerenza delle azioni di contenimento del rischio messe in atto dalla società con quanto previsto dalle norme.

Acam Ambiente, come tutte le società del Gruppo Iren, ha puntualmente dato corso a tutte procedure di salvaguardia e di protezione del personale, dandone la corretta declinazione disposta dalla autorità sanitarie e rispettando le indicazioni dei servizi di prevenzione e dei medici competenti.

In particolare, sono già operative da diversi giorni azioni relative a:
• disposizione personale negli spogliatoi;
• modifiche di orari di lavoro per limitare le compresenze;
• procedure di sanificazione degli ambienti di lavoro (spogliatoi, uffici, automezzi);
• messa in disponibilità di materiali per igienizzazione (sapone e gel, alcool);
• disponibilità DPI e procedure di utilizzo (mascherine, guanti mono uso, ecc..).

Nei prossimi giorni proseguiranno, con la massima velocità possibile, le ulteriori attività di approvvigionamento di mezzi di protezione integrativi, al fine di ottemperare alle più recenti raccomandazioni dell’Istituto Superiore di Sanità.

Acam Ambiente intende ringraziare tutti i lavoratori che sino ad oggi, con estremo senso di responsabilità, e utilizzando per la propria ed altrui tutela tutti gli strumenti di protezione necessari, hanno garantito alla Provincia della Spezia di poter affrontare questo difficile momento avendo la garanzia che i servizi di raccolta e di igiene del suolo non solo siano stati mantenuti, ma anche ulteriormente potenziati.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da ACAM/IREN

Per accedere al centro sarà necessario munirsi di protezioni individuali e rispettare il distanziamento interpersonale. Leggi tutto
ACAM/IREN
Dal 6 luglio sarà in vigore un nuovo calendario di raccolta. Leggi tutto
ACAM/IREN

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa