Hockey, CGC Viareggio - Credit Agricole Sarzana: sfida tra ex In evidenza

In panchina i due allenatori che in passato hanno guidato la squadra avversaria.

Mercoledì, 23 Ottobre 2019 09:12

 

A volte ritornano. E come la scorsa stagione non sarà un ritorno come tanti. La quarta giornata di regular season che andrà in scena mercoledì sera proporrà al Palabarsacchi CGC Viareggio – Credit Agricole Sarzana, indubbiamente una delle gare più attese da entrambe le società, chiamate a gareggiare contro avversarie guidate dai due ex allenatori. Alessandro Bertolucci fino alla passata estate coach del CGC Viareggio e Francesco Dolce, trainer del Sarzana prima di passare sulla panchina bianconera all’inizio dello scorso campionato.

"Mercoledì incontriamo il Cgc Viareggio – dice il Presidente Maurizio Corona – i valori tecnici tra noi e loro sono differenti, la loro è la squadra Vice Campione d’Italia che almeno deve centrare le semifinali scudetto.E’ logico che nonostante questo la mia squadra punterà a fare punti e cercheremo di usare le nostre armi – conclude Corona – come le forti motivazioni che una sfida del genere può dare, un gruppo fantastico e unito che segue le direttive di un mister che ritorna a casa da “nemico”.

Sulla partita mister Bertolucci dice: "Sappiamo che veniamo in una pista non semplice e dobbiamo venire preparati a livello psicologico e ci dobbiamo fare trovare pronti perché siamo coscienti che sarà una partita complicata, però io ho fiducia dei ragazzi e mi auguro di poter fare una grande partita”.

Cgc Viareggio – Credit Agricole è, da sempre, una sfida sentita. Figuriamoci in questa ultime due stagioni che vede i rispettivi mister ex :Francesco Dolce, trainer del Sarzana prima di passare sulla panchina bianconera all’inizio dello scorso campionatomentre sulla panchina rossonera siede una pietra miliare dell’hockey della città del Carnevale come Alessandro Bertolucci. Una sfida, dunque, che travalica i normali valori campanilistici.

Viareggini e sarzanesi si affrontano dopo tre giornate di campionato a pari punti in classifica a fronte dei quattro punti conquistati.I rossoneri di Bertolucci hanno perso la prima gara a Trissino, pareggiato la seconda in casa con il Monza e vinto la terza sempre al Vecchio Mercato contro il quotatissimo Valdagno. IlCgc Viareggio ha vinto la prima espugnando la pista di Bassano, ha impattato in casa contro il Trissino per poi perdere a Monza la terza partita. Ma se in questo momento la classifica vede le due squadre appaiate, la forza del CGC Viareggio è nota, una squadra che ha nel carattere e nella tecnica i punti focali.

Mercoledì sera i rossoneri si troveranno di fronte un’ottima squadra,nonostante l'addio di Reinaldo Ventura e il ritiro del capitano di lungo corso Nicola Palagi, il CGC Viareggio riparte dai tantissimi talenti viareggini presenti nel campionato, cercando di ripetere l'ottima seconda parte di campionato, finalista dei playoff.

Tre i cardini del toscani per la stagione 2019-20, con il portiere della Nazionale Leonardo Barozzi (1987), in difesa l'argentino Fernando Montigel (1986) e davanti lo spagnolo Jepi Selva (1985). Ritonano a "casa" anche Elia Cinquini (1991) dopo le tante vittorie a Forte, Samuele Muglia (1992) vincitore della Coppa Italia col Breganze, e Romeo D'Anna (1992) ex Scandiano. Talenti più giovani come Emiliano Torre (portiere 1994), Liam Rosi (2000), Niccolò Puccinelli (2001), Luca Lombardi (2002) e l'azzurrino Matteo Cardella (2004), bronzo ai recenti europei U17.Ipotetico Quintetto iniziale: Leonardo Barozzi, Elia Cinquini, Fernando Montigel, Jepi Selva, Samuele Muglia.

I precedenti tra Credit Agricole Hockey Sarzana e C.G.C. Viareggio riguardano solamente le dieci stagioni in serie A1: due sfide nella prima stagione con due vittorie a sorpresa dei rossoneri, cinque nella seconda, una in Coppa Italia con la vittoria dei toscani, due in regular season con una vittoria a testa e due nei play off con due vittorie della squadra bianconera del presidente Palagi. Poi negli ultimi sette annate dieci vittorie dei bianconeri del CGC Viareggio e quattro pareggi euna vittoria rossonera la scorsa stagione Il bilancio a Viareggio: 1 vittoria, 1 pareggio e 8 vittorie Cgc Viareggio.

Curiosità: l’unica vittoria del Sarzana risale alla stagione 2009-10, la prima in A1, 4-5 il finale, che vedeva allenatore del CGC Francesco Dolce, era l’anno della triade, quando l’ex rossonero guidava la squadra bianconera assieme a Orlandi e Palagi. Nella passata stagione il Cgc Viareggio vinse 6-1 al PalaBarsacchi, e due dei suoi giocatori “Jepi” Selva e Montigel hanno segnato in entrambi i confronti in campionato, 4 reti per Selva, 2 per Montigel.

La squadra rossonera si presenta al gran completo, unico dubbio Simone Corona, infortunatosi nella sfida contro il Barcellona, dove ha dovuto lasciare la pista a metà della ripresa. L’estremo rossonero, dopo gli accertamenti del caso, si è sottoposto alle visite dei sanitari e dovrebbe essere della partita. I ragazzi hanno smaltito il post Barcellona e si sono allenati molto bene sia lunedi che martedi e scendono in pista carichi per una gara da un significato particolare come tutte le sfide tra Sarzana e Viareggio.

Il match si giocherà, mercoledì 23 Ottobre alle 20.45 al Pala Barsacchi di Viareggio. Arbitri: Ulderico Barbarisi di Salerno, Roberto Giovine di Salerno.

DIRETTA FISRTV - Commento di Roy Lepore ed Angelo Cupisti

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Hockey Sarzana

Triangolare, in vista dell'inizio del campionato. Leggi tutto
Hockey Sarzana
Il Gamma Innovation Sarzana torna a vestirsi d’azzurro. Leggi tutto
Hockey Sarzana

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa