La giustizia scolvolge il campionato di serie B In evidenza

Play-off verso il rinvio e cambierebbe l'avversario dello Spezia. Al momento il Palermo è in C.

Lunedì, 13 Maggio 2019 17:29

 

I risultati sul campo, come previsto, saranno sconvolti dalle decisioni prese dalla giustizia, resta da vedere di quanto.
Al momento la rivoluzione è la massima ipotizzabile, visto che il Tribunale federale, accogliendo le richieste della Procura federale, ha deciso per la retrocessione del Palermo in serie C.
Agli ex amministratori del club siciliano vengono contestati ripetuti illeciti amministrativi, grazie ai quali il Palermo avrebbe ottenuto le iscrizioni ai campionati dal 2015 al 2017.

La retrocessione del Palermo significherebbe che lo Spezia, ai play-off, dovrebbero vedersela non con il Verona, ma con il Cittadella al Picco.
Al Bentegodi, invece, andrebbe il Perugia.
Tornerebbe a sperare il Foggia che non retrocederebbe in modo diretto, ma avrebbe modo di giocarsi la permanenza in serie B contro la Salernitana, mentre il Venezia potrebbe festeggiare il mantenimento della categoria.

Tutto però è ancora ipotetico, dato che il Palermo può presentare ricorso e, vista la sentenza, c'è da aspettarsi che non farà finire qui la cosa.

A questo punto non è difficile prevedere, per quanto manchi ancora l'ufficialità, che i play-off e il play-out slitteranno.

Ora non resta che aspettare.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra - Buona prova, contro una squadra di categoria superiore. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa